Sold out per la prima data italiana del tour di Roger Waters, che ieri, martedì 17 aprile, si è esibito al Mediolanum Forum di Assago, a Milano. Durante il concerto l’ex bassista dei Pink Floyd ha salutato il pubblico accennando alcune parole in italiano, e poi ha ringraziato il nostro Paese per l’accoglienza dei migranti. “L’Italia ha molte cose fantastiche, e una di queste è il fatto che salva regolarmente i rifugiati nel mar Mediterraneo. Grazie, grazie davvero”. Il musicista, da sempre interessato alle questioni del medio oriente e sostenitore della pace, ha anche parlato di Trump e dell’attacco militare in Siria

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Queen Beyoncé è tornata e, non so voi, ma io la trovo fantastica

next