La Pasqua dei motori negli Stati Uniti è segnata ogni anno dall’Easter Jeep Safari, evento ormai tradizionale che si svolge ogni anno nel Moab (Utah) e che vede migliaia di appassionati del marchio partecipare a una settimana di guida off-road (24 marzo-1 aprile) lungo itinerari mozzafiato. Per Jeep, tuttavia, è anche l’evento giusto per presentare nuove idee e, soprattutto, nuovi prototipi: modelli inediti da presentare ad una potenziale clientela, in modo da registrarne il gradimento. E decidere così se proporli a livello commerciale. Quest’anno, nell’edizione numero 52 della manifestazione, i nuovi concept sono ben sette, e li potete ammirare nella gallery qui sopra. Si comincia con l’evoluzione, intesa soprattutto come “snellimento”, di due prototipi presentati in precedenza, ovvero Jeep 4Speed. Si prodegue con la Sandstorm, nella foto d’apertura, ideata appositamente per raid nel deserto e ispirata al rally della Baja (California) che si svolge ogni anno dal 1967. Ci sono poi la B-Ute, la Nacho, la Jeepster e la J-Wagon. Insieme naturalmente a quella più fascinosa, la Wagoneer Roadtrip: design retrò ma tecnologia moderna per affrontare il fuoristrada con stile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mercedes-AMG GT R, la safety car più potente di sempre in Formula Uno – FOTO

next
Articolo Successivo

Top Five Series, la gara di accelerazione tra Porsche è uno spettacolo – VIDEO

next