Lo hanno ribattezzato “Fortunato“, perché lui, bastardini senza nome, la buona sorte l’ha incontrata davvero.  Da settimane era intrappolato in un fosso profondo cinque metri, nell’area verde vicino a largo Preneste, a Roma. Lo hanno salvato i vigili del fuoco allertati dai volontari dell’Enpa, l’ente protezione animali.  Ora il cane si trova in una struttura comunale e presto, appena le condizioni di salute saranno pienamente recuperate, sarà inserito nella lista degli animali in cerca di una famiglia

 

Il video è stato pubblicato sul profilo dell’Enpa

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Il cane “arrestato” dai Carabinieri, il salvataggio si trasforma in una gag. Il video spopola in rete

prev
Articolo Successivo

Yellowstone, la caccia della volpe è in mezzo alla neve. E il tuffo sembra la scena di un cartone animato

next