Il gruppo del caffè Hausbrandt sta trattando in via esclusiva con Melegatti per acquisire l’azienda. E ha garantito la produzione delle colombe di Pasqua con il marchio della società veronese. L’accordo è stato stipulato presso il Tribunale di Verona, con la presentazione di una formale manifestazione di interesse e il versamento di un milione di euro per finanziare la campagna pasquale, che avrebbe dovuto partire subito dopo l’Epifania ma è ancora ferma in seguito alla mancata definizione dell’accordo quadro con il fondo maltese Abalone, che aveva sostenuto la campagna di Natale mettendo a disposizione 1,275 milioni di euro.

Hausbrandt, fondata nel 1892 a Trieste, da tempo ha sede a Nervesa della Battaglia, nel trevigiano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Conti pubblici, previsioni Ue senza dati su deficit e debito: arriveranno dopo il voto. Italia resta ultima per crescita del pil

prev
Articolo Successivo

Monte dei Paschi di Siena, nel 2017 rosso da 3,5 miliardi. L’ad: “Piano di ristrutturazione più lungo delle attese”

next