Sono ben 100 le Jeep Renegade appena consegnate al Corpo dei Vigili del Fuoco. Una nuova fornitura dopo i 550 mezzi del gruppo FCA che già erano entrati a far parte del parco auto dei pompieri nel biennio 2016-2017, tra cui Punto, Panda, Ducato e Doblò. La flotta delle “piccole” Jeep è ovviamente contraddistinta dalla tradizionale livrea rossa con scritte bianche, su vetture spinte dal 2.0 Multijet a gasolio da 120 cavalli e dotate di trazione integrale, per raggiungere e operare anche nelle zone più impervie. Dello speciale equipaggiamento che le contraddistingue fanno parte la sirena bitonale, la barra sul tetto con fari blu a led, le luci frontali alogene, la predisposizione per radio ricetrasmittente e, naturalmente, l’estintore da 2 kg con relativa staffa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Tesla Roadster, in rotta verso Marte sulle note di “Space Oddity” – FOTO

next