Daniela Rosati, giornalista e conduttrice televisiva, si racconta a Spy. “La mia vita prima era piena, ma incompleta, e oggi grazie alla fede posso dire di avere una vita felice“, dice Daniela nell’intervista in uscita venerdì 12 gennaio. Due matrimoni e una carriera di successo, ha deciso di lasciare tutto: “Sono diventata un’oblata, ovvero consacrata all’ordine di Santa Brigida, e mi sono trasferita in Svezia dove la Santa fondò il suo Ordine. Non sono una “vera” suora, ma un giorno spero di entrare in convento e di vivere in adorazione perpetua. Ci ho messo parecchio tempo prima di capire che questa era la mia missione, anche se ho visioni da quando sono piccola“. “I miei amici, la famiglia, gli affetti non ho smesso di frequentarli – ha detto ancora – Ma ho lasciato da parte la vita sentimentale e vivo in castità. Se mi manca il lavoro? Ho un po’ di nostalgia del periodo a Mediaset, sono stati gli anni più belli”.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ricky Martin si è sposato: matrimonio in gran segreto dopo un anno d’amore

next
Articolo Successivo

Romina Power, l’appello per la figlia scomparsa: “Dove si trova Ylenia?”

next