“Primi incontri sul programma positivi, presto avremo i primi documenti” – spiega il capogruppo uscente alla Camera della Lega Massimiliano Fedriga, parlando con i cronisti. Resta però qualche contraddizione sull’asse con Forza Italia. “La Fornero è un danno economico e crediamo che vada azzerata e riscritta, non semplicemente modificata. E sui vaccini ho letto critiche feroci da parte della Lorenzin e del Pd a quanto detto stamane da Salvini, ma in Veneto l’informazione sta funzionando molto più della coercizione. Il Pd però è stalinista e le cose ha bisogno di imporle”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, De Biase (Pd): “Città allo sbando, riprendiamo piano Marino per risolvere problema rifiuti”

next
Articolo Successivo

M5s ormai nel grottesco, Raggi a processo e Di Maio in confusione

next