La battaglia del lusso? Quest’anno, come spesso accaduto ultimamente, l’ha vinta il marchio Audi. La filiale italiana della casa di Ingolstadt ha infatti immatricolato 67 mila vetture nel nostro Paese nell’anno appena concluso, il 4,9% in più rispetto al 2016. In pratica, un’auto su quattro tra le premium porta l’effige dei Quattro Anelli. Performance che proietta l’Italia al quinto posto tra i mercati più importanti al mondo per Audi, dopo Cina, Germania, USA e Regno Unito. Tra i modelli più gettonati tra gli automobilisti nostrani ci sono il suv compatto Q2, la A4 e la nuova Q5. E il 2018 promette altre soddisfazioni visto che sono in rampa di lancio quattro nuove generazioni di modelli esistenti, uno completamente nuovo e la e-tron, prima vettura di Ingolstadt totalmente elettrica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dakar 2018, al via il 6 gennaio. In gara anche l’allenatore Andrè Villas Boas

next
Articolo Successivo

Ford OjO Commuter Scooter, l’Ovale Blu si dà all’elettrico su due ruote

next