Durante un’intervista a Le Iene, Rocco Siffredi, a proposito di Cicciolina, ha detto che la bellissima pornostar “era fantastica ma utilizzava il latte di capra per restare giovane e io quell’odore non lo sopportavo, puzzava di latte. Lascia perdere”. E ora arriva, abbastanza puntuale, la replica di Ilona Staller che raggiunta da La Zanzara, programma di Radio24, usa toni un po’ meno pacati: “E’ uno stronzo. Dice che io puzzavo? Ma secondo voi è normale uno che fa una dichiarazione del genere? Pensate come puzzava lui, parecchio. Ma quando mai ho fatto il bagno nel latte di capra? Per farsi pubblicità inventa di tutto. Io ero molto giovane e molto bella, non dovevo diventare ancora più giovane…”. La pornostar attacca poi la tv italiana dove, dice, sono “bandita dai reality e non capisco perché“. Sessantasei anni compiuti da poco, la Cicciolina aggiunge infine che per lei il “vero mito” nel mondo dell’hard è “John Holmes“. Insomma, una bagarre “all’acqua di rose”, e chissà se Siffredi avrà voglia di ribattere…

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Federica Vincenti dice addio a Michele Placido: “Arriva il momento in cui la differenza d’età divide”

next
Articolo Successivo

Francesca Barra: “Sono in ospedale con mio figlio per colpa dell’Epatite A. Informatevi, visto che i casi sono in aumento…”

next