Fausto Brizzi nell’occhio del ciclone. Secondo quanto riportato da Massimo Franco sul Corriere della Sera, il regista sarebbe disperato. Impossibile per lui trovare pace: poco sonno, e una visibile perdita di peso. Un periodo duro, per Brizzi: sarebbe lui “il regista romano sui 40 anni” che è stato accusato da diverse attrici di molestie sessuali in un servizio de Le Iene andato in onda il 22 ottobre. Sempre secondo il Corriere, la moglie Claudia Zanella lo avrebbe lasciato, anche se l’avvocato nega una “presunta crisi matrimoniale”. A stare vicino al regista ci sarebbero gli amici che starebbero cercando di convincere la moglie a tornare. Intanto, lui ha negato ogni accusa e in via precauzionale “sospeso tutte le attività lavorative e imprenditoriali”.