Fausto Brizzi nell’occhio del ciclone. Secondo quanto riportato da Massimo Franco sul Corriere della Sera, il regista sarebbe disperato. Impossibile per lui trovare pace: poco sonno, e una visibile perdita di peso. Un periodo duro, per Brizzi: sarebbe lui “il regista romano sui 40 anni” che è stato accusato da diverse attrici di molestie sessuali in un servizio de Le Iene andato in onda il 22 ottobre. Sempre secondo il Corriere, la moglie Claudia Zanella lo avrebbe lasciato, anche se l’avvocato nega una “presunta crisi matrimoniale”. A stare vicino al regista ci sarebbero gli amici che starebbero cercando di convincere la moglie a tornare. Intanto, lui ha negato ogni accusa e in via precauzionale “sospeso tutte le attività lavorative e imprenditoriali”.

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Richard Dreyfuss accusato di molestie sessuali. Lui: “Pensavo fosse consensuale. Sono sconvolto nello scoprire che non lo era”

next
Articolo Successivo

Sandy Gallard, finge un rapimento per passare un fine settimana con l’amante: condannata

next