Un feuilleton degno di una soap opera sudamericana. Un triangolo spiattellato in diretta tv, con mezza Italia pronta a godersi la scena di lei che lascia lui per quell’altro. Cecilia Rodriguez (che poi si dice “sesilia”, a rendere la soap ancora più soap), ha lasciato il fidanzato Francesco Monte in diretta. O almeno, così è sembrato. I due hanno parlato da soli, nel salotto della Casa, dopo che al gentil Francesco era stato mostrato un bel video delle tenerezze che la fidanzata si è scambiata con Ignazio Moser.  “Ho bisogno di pensare a me e chiarire delle cose nella mia testa”, ha detto la mora argentina al fidanzato. E lui l’ha ascoltata, quasi senza interromperla, salvo sussurrarle all’orecchio un chiaro “mi hai ucciso lo sai“.

Così, con un’orda di tweet accorati a favore del garbato Monte, la trama si è compiuta. L’uomo tradito se n’è andato. Sesilia ha pianto disperata ripetendo a se stessa più che agli altri “sono una merda”. Ignazio Moser, il terzo incomodo, ha assistito alla scena a testa bassa (tanto che la Gialappa’s, poi, non gli ha risparmiato un “vigliacco“) e, all’occasione, ha offerto conforto alla donna che per lui ha lasciato un uomo con il quale stava da quattro anni. Quanta verità c’è dentro tutta questa storia? Poco importa. Perché il feuilletton “gira”, benedetto dal Dio del trash e dal Santo protettore dei sentimenti messi in scena senza filtri. C’è da immaginarseli, gli autori, gongolare di fronte a tale sfoggio di sentimentalismo insaponato.

E il pubblico a casa premia, con buona pace di chi, guardando questo pezzo di televisione, ha pensato fosse ora di ritirarsi in una terra sperduta della Papuasia dove non c’è elettricità. Il GFVip ha tenuto davanti alla tv  4.762.000 spettatori pari al 25.2% di share battendo la fiction di RaiUno Sotto Copertura – La cattura di Zagaria (4.610.000 spettatori pari al 19% di share). Insomma, caso mai non fosse chiaro, il trash paga. E così gli intrecci amorosi da fiction. Il resto dalla puntata scorre barcamenandosi tra eliminazione (fuori Carmen Russo, niente seconda eliminazione per mancanza di tempo), giochi organizzati dagli autori, perfetti per mettere in evidenza la proverbiale ignoranza di Giulia De Lellis, Cristiano Malgioglio serafico spettatore delle beghe sentimentali degli altri. E il Grande Fratello, bellezza.