Ripensamenti

“Sui ddl elettorali è vietata la fiducia”. Firmato Pd & C

Altri tempi – Nel 2013 la Giunta per il Regolamento della Camera mise a punto una modifica delle procedure che voleva impedire di strozzare il dibattito su queste materie

Lei non sa chi ero io di

Poveraccio. Un genuino sentimento di pena e compassione attanaglia chi legge la lunga intervista concessa dal fu Matteo Renzi, eccezionalmente non a Chi, ma a Repubblica, dal titolo “Il candidato premier resto io”. Più che un “forum”, un referto di medicina legale che certifica quel poco che resta di un leader finito nel giro di […]

Il dossier

Legislatura fuori legge: strappi, fiducie, trasformisti e canguri

Forzature – Cinque anni vissuti pericolosamente da un Parlamento eletto con una legge incostituzionale e tre governi assai disinvolti

Al decennale del Pd di Renzi sventola la bandierina Veltroni

A Roma assenti Prodi, Letta e quasi tutti i fondatori, non si presentano neanche Orlando ed Emiliano. Ma il Capo vuol candidare l’ex sindaco contro D’Alema & C

La recensione

“Cinquantamila sfumature di Fassino”. Un capolavoro per lettori masochisti

Il libro – Lo stile di Piero: dalla noia contundente alla brutalizzazione esplicita

Commenti

Il Vangelo della domenica

Sono cristiano, dunque “buonista”: la parola di Dio è una cosa seria

Parlando di immigrati e di immigrazione, i cristiani vengono spesso accusati di “buonismo”, espressione con la quale si vuole sottolineare la loro propensione a pensare e a fare il bene, anche a costo di risultare ingenui e persino sciocchi nell’anteporre il bene degli altri al proprio interesse. Schematizzando potremmo dire che ai cristiani – almeno […]

di
Senza rete

Le responsabilità dello Stato sul boom delle scommesse

  “Gioco d’azzardo,raccolta su del 177%. Nel 2016 puntate per oltre 96 miliardi. Ogni italiano ci rimette 385 euro l’anno”. Chiara Brusini. Il Fatto Quotidiano.it   Andate a leggere, vi prego, tutti i numeri di una gigantesca tragedia sociale che consente allo Stato biscazziere di incamerare 10,5 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto a […]

Rimasugli

Draghi, Lagarde, le multinazionali: è allarme salari! (Com’è umano lei)

Dev’essere una cosa virale. No, non come sui social, proprio come la febbre. Devono essersi visti tutti da qualche parte – uno tipo Davos, Jackson Hole, le Cayman, roba così – e un portatore sano, che magari neanche sapeva di esserlo, ha contagiato tutti: ora c’è l’allarme salari. Troppo bassi, dicono tutti: e mica parlano […]

Politica

Il deputato 5 Stelle

Di Battista si appella a Sergio Mattarella: “Non firmi quel testo”

“Tirassero fuori un po’ di coraggio Grasso e Mattarella. Mattarella già ha firmato una volta una legge incostituzionale, ora chiedesse scusa e ci pensasse mille volte. Mattarella dov’è?”. Quanto accade “è vergognoso, neanche nelle dittature militari si toglie la parola al primo partito…”, così afferma Alessandro Di Battista parlando del Rosatellum bis dal palco di […]

Il senatore Gotor

Mdp: “Il Colle vigili sulla proroga ai vertici delle Forze Armate”

“Apprendiamo dai giornali che il governo ha inserito in un decreto fiscale anche una riforma delle nomine ai vertici delle Forze armate. Si tratta, infatti, di un’incredibile forzatura dello strumento e delle procedure”. Lo dichiara in una nota Miguel Gotor, senatore di Articolo1-Mdp. Ieri il Fatto Quotidiano e altri giornali hanno raccontato che Paolo Gentiloni […]

La polemica

La presidente della Camera si giustifica citando i precedenti: ecco perché sbaglia

Prassi – L’unico vero è del 1953, prima del Regolamento attuale, nessuno aveva più osato

di

Cronaca

Inquinamento

Superato il limite delle polveri sottili. Milano chiude la Ztl

Dopo il quarto giorno consecutivo di superamento della soglia di attenzione delle polveri sottili, il Pm10, il Comune di Milano ha deciso di mettere in atto da martedì le misure temporanee antinquinamento previste in questi casi. Primo fra tutti il blocco delle auto più inquinanti. Ma da lunedì scatta anche un’altra rivoluzione, che riguarda l’accesso […]

Storia

Dalla latitanza alla confluenza nel Msi: l’eversione nera tra Evola e le bombe

Ordine Nuovo/2 – Il nuovo volume di Giannuli e Rosati sul gruppo fondato da Rauti

di
L’intervista

“Il fascista Balistreri vorrebbe una dittatura di illuminati”

Ordine Nuovo/1 – Gli anni ‘70 e la formazione di estrema destra protagonisti del quinto capitolo della saga noir di Roberto Costantini

di

Italia

Faide nel Pd

De Luca: “Non ho più niente a che fare col partito di Napoli”

“Il mio ruolo di garanzia finisce qui, invito tutti a non associare più il mio nome alle vicende interne del Pd di Napoli”. Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca, tornando ieri sul suo impegno nei giorni scorsi per trovare un nome condiviso dalle correnti per la segreteria provinciale del Pd napoletano. I candidati […]

Lombardi candidata, tregua armata con Raggi

Prima la deputata vince le regionarie del Lazio con 350 voti di margine. Poi abbraccia la sindaca: “Siamo una squadra”

di
Sicilia

Sindaco-recordman di imputazioni arrestato a Priolo

Forza Italia – Nello Rizza è candidato alle regionali per Musumeci, che lo scarica: “Gli abbiamo proibito di correre con la nostra civica”

Mondo

Austria

Il “gioiellino” Kurz argine agli xenofobi. Vienna sceglie quanto buttarsi a destra

Legislative – Il 31 enne favorito alla cancelleria

Lo scandalo

Weinstein da re Mida a Orco. Hollywood e la fiction del Male

Realtà da incubo – Tutti i protagonisti e le accuse che le star rivolgono al “monarca” che per decenni ha dominato il cinema Usa

Venezuela

Seggi spostati e brogli: Maduro sfida i nemici nel voto locale

Clima teso in Venezuela alla vigilia del voto per le elezioni regionali di oggi. Non poteva essere altrimenti, dopo 4 mesi di sangue, tra aprile e luglio – con 125 morti durante le manifestazioni di protesta organizzate dalle forze di opposizione al governo di Nicolàs Maduro – e altri due e mezzo di ritorno a […]

di

Cultura

Erri de Luca

Concerto “Napòlide” per orchestra mediterranea e voce di scrittore

L’autore stasera sul palco dell’Auditorium Parco della Musica di Roma accompagnato dalla band Ánema

La Grande Guerra

Mata Hari: cento anni fa all’alba fucilarono anche la Belle Époque

Il 15 ottobre del 1917 la celebre danzatrice olandese, accusata di essere un’agente segreto al servizio della Germania, veniva fucilata dai francesi nel Castello di Vincennes

L’intervista

“Edwige Fenech se la tirava e cacciava tutti dal set. Rascel? In crisi per Proietti”

Gianfranco D’Angelo – Il comico: “Dopo 30 anni abbiamo deciso di fare una serata Drive in”