Luglio è tempo di ribassi, si sa. E chi non ha avuto (o non avrà) la fortuna di partire per le vacanze magari un salto in qualche centro commerciale lo sta facendo pure, per rifornire il guardaroba approfittando degli sconti. Solo che finora di vestiti, scarpe, accessori e affini s’è sempre parlato. A qualche cervellone dell’ufficio marketing Fca invece è venuto in mente di mettere in saldo pure le macchine: fino al 31 luglio meno 30% secco sul prezzo di listino, per le Fiat Panda, Punto, Tipo e 500L e Lancia Ypsilon in pronta consegna. A cui magari qualche concessionario generoso (ne esistono…?) può aggiungere altri vantaggi, se crede. Una roba così, mordi e fuggi: “scusa caro, avrei bisogno di un paio di scarpe, mi accompagni che ci sono i saldi?”, “certo cara, così ne approfitto per comprarmi una macchina con lo sconto”. Bisogna vendere, la guerra è guerra.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Rolls Royce Phantom di John Lennon in mostra a Londra – FOTO

next
Articolo Successivo

Mercedes Classe X, anche la Stella ha il suo pick-up – FOTO

next