Alta Velocità/Altà capacità Napoli-Bari
schermata-2016-11-18-alle-14-24-32Mantenuto – Il costo dell’opera è di circa 6,2 milioni di euro e la conclusione dei lavori era prevista entro il 2022. I cantieri delle opere civili necessarie per il potenziamento infrastrutturale e tecnologico dell’itinerario sono stati avviati il 31 ottobre 2015. Contestualmente sul sito di Ferrovie dello Stato si leggeva che i principali cantieri ferroviari sarebbero partiti a ottobre 2016 e il ministro dei Trasporti Graziano Delrio dichiarava: “Il termine del 2022 per l’opera che presentiamo oggi può essere rispettato”. A luglio scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea il bando di gara per i lavori tra Napoli e Cancello per un importo di 400 milioni di euro. Un paio di settimane dopo è stato pubblicato quello relativo alla linea Cancello-Frasso Telesino-Dugenta, con importo a base d’asta di 356 milioni. Queste le ultime notizie disponibili sul sito www.napolibari.it. Nei giorni scorsi, Renato Mazzoncini, ad di Ferrovie dello Stato, ha dichiarato invece che il completamento della Napoli-Bari è previsto entro il 2023. E, sempre nei giorni scorsi, l’ad di Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile ha dichiarato: “L’opera sarà completata in 10 anni, mentre a febbraio 2017 dovranno essere assegnati gli appalti”, specificando che “i lotti man mano realizzati saranno tutti fruibili immediatamente, senza attendere la fine dell’opera prevista per il 2026”.