Raccogliere i protagonisti e le storie di innovazione, dar loro visibilità e promuovere la conoscenza e lo scambio d’idee. È con questo spirito che a novembre è nato www.sognareinnovare.it, il progetto di corporate social responsability del marchio Mitsubishi in Italia. Un luogo dove chi ha già concretizzato il proprio progetto mette competenze ed esperienze al servizio di chi, invece, ha un sogno da realizzare.

La Mitsubishi è alla ricerca di nuovi sognatori: chiunque abbia ideato un prodotto, un servizio o un’applicazione innovativi può entrare a far parte della community di #Sognareinnovare. Basta candidarsi caricando sul sito foto, video e documenti che descrivano il progetto. Oggi sono parte della squadra #Sognareinnovare, fra le altre, Cortilia, il primo mercato agricolo online, Alisea, azienda che crea oggetti di design da materiali di scarto, City Glance, la social app che connette le persone su metro e autobus, e naturalmente la Mitsubishi, che si presenta sul sito con il suo modello più innovativo, la Outlander PHEV.

La Suv ibrida plug-in è uno dei tasselli che consentiranno al marchio giapponese di raggiungere gli obiettivi fissati per il 2020: entro quell’anno, il 20% delle auto prodotte dalla Mitsubishi sarà elettrico o ibrido plug-in; rispetto al 2005, le fabbriche immetteranno in atmosfera il 20% in meno di gas serra e i modelli, su strada, conterranno del 50% le emissioni di CO2.

 

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jaguar Land Rover, nuova fabbrica in Slovacchia, sarà attiva nel 2018

next
Articolo Successivo

Land Rover Defender, la “numero 2 milioni” venduta all’asta per 550.000 euro

next