Nella notte di martedì è avvenuta una sparatoria a Baltimora, vicino all’Università del Maryland. Quattro le persone colpite: tre le vittime, due uomini e una donna. La quarta, una donna, è rimasta ferita.

A sparare poco dopo le 22.30 locali, secondo una prima ricostruzione fatta dal “Baltimore Sun”, sarebbero stati due uomini scesi da due furgoni di colore chiaro ad un incrocio vicino a Poppleton Street.

Fonti della polizia locale riferiscono che gli agenti intervenuti sul posto hanno trovato i corpi e chiamato l’ambulanza. I soccorsi sono stati inutili e le persone colpite sono decedute una volta in ospedale. La quarta vittima è ricoverata in condizioni stabili. È in corso un’indagine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Isis, per lorsignori è il male minore

next
Articolo Successivo

Isis, la Tunisia: “Un muro al confine con la Libia per fermare jihadisti”

next