/ /

Chevrolet Bolt, l’elettrica “a buon mercato” si farà

di | 14 febbraio 2015
Chevrolet Bolt, l’elettrica “a buon mercato” si farà

La Bolt sarà prodotta in serie. Il progetto era così concreto da lasciare poco spazio ai dubbi, ma ora la certezza arriva direttamente dalla casa madre: in occasione del Salone di Chicago, il presidente di GM Nord America Alan Batey ha confermato che la Chevrolet produrrà un'auto elettrica sul modello della concept Bolt (nella foto) presentata a inizio gennaio al Salone di Detroit. Sarà costruita nell'impianto di Orion, vicino a Detroit, e sarà destinata inzialmente agli Stati Uniti (in Europa, il marchio Opel ha promesso la commercializzazione di modelli elettrici ma non ha ancora comunicato dettagli). Secondo la GM, la Bolt cambierà il panorama auto perché offrirà un'elevata percorrenza – la stima è di 200 miglia, ossia 320 km – e costerà relativamente poco: 30.000 dollari, l'equivalente di 26.300 euro.

Citroën DS 5, col restyling sparisce il “double chevron”

»
Articolo Successivo

Mini Coupé e Roadster, fine della produzione. Le sostituirà la Superleggera

«
Articolo Precedente

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Mini Coupé e Roadster, fine della produzione. Le sostituirà la Superleggera
Citroën DS 5, col restyling sparisce il “double chevron”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×