Dieci persone rischiano il processo per il presunto raggiro ai danni della sorella di Alberto Sordi, Aurelia. Circonvenzione di incapace e ricettazione le principali accuse contestate dalla procura di Roma. L’ammontare del raggiro sarebbe superiore ai 2,5 milionidi euro.

Il pm Eugenio Albamonte ha chiesto il processo per il factotum dell’anziana donna, Arturo Artadi, già autista dell’Albertone nazionale, per gli avvocati Francesca Piccolella e Carlo Farina nonché per il notaio Gabriele Sciumbata, accusati di circonvenzione di persona incapace, e per altri sei dipendenti di Aurelia Sordi, accusati di ricettazione. Nel mirino una badante, una cuoca, un giardiniere, due camerieri ed una governante, destinatari di donazioni ciascuno per un valore che va da 150 a 400 mila euro, circa due milioni e mezzo di euro equivalenti al 15-20% del patrimonio di Aurelia.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Due operai affrontano imprenditore con piccozza. Lui spara e li uccide

next
Articolo Successivo

Ciro Esposito, referto medico: “De Santis venne accoltellato”

next