La mia bici da uomo
nera
si è innamorata
di una bici da donna verde
e gialla.
Le ho viste giù in cortile
questa mattina
che si davano baci.

Questa mattina
portavo la spazza giù in cortile
e le ho sentite.
Prima di vedere ho sentito
come un rumore di metallo
strofinìo di ferro contro ferro
e pedali
e fanali
e catene.
Poi i baci.

Bici che si baciano in cortile
mi chiedo:
cosa ne verrà fuori?
Tricicli?
Piccole biciclettine a rotelle?
E di che colore?
Verde più nero più giallo che colore fa? 

Quest’oggi nel mio cortile è primavera.
Due bici si amano in purezza. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sanremo è Sanremo (purché se ne parli male)

next
Articolo Successivo

Sanremo 2014 / II: guida (semiseria) al Festival per utenti attenti ed esperti

next