Thanks God it’s Friday, esclamano ogni settimana gli anglosassoni. Grazie a Dio è venerdì, con tutto quello che ne deriva, dal relax alla vita mondana. Stasera, dunque, dovremmo tutti essere in giro a folleggiare. Dovremmo, appunto. Invece a molti di noi toccherà un’altra serata sul divano, telecomando in mano, a cercare qualcosa di decente da vedere.

Su RaiUno, torna Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti. Non alle 21.10, ma alle 20.40. Affari tuoi non andrà in onda nella giornata del lutto nazionale per il disastro in Sardegna, mentre il talent vip show ospiterà una raccolta fondi destinati alla ricostruzione.

Torna Virus, su RaiDue. Il talk di approfondimento politico di Nicola Porro continua ad arrancare all’Auditel. Stasera, in studio, il ministro D’Alia, il vicepresidente della Camera Di Maio e Bruno Vespa, che continua il tour di promozione del suo ennesimo libro strenna.

Serata kennediana per la più kennediana delle reti tv. Su RaiTre, a cinquant’anni esatti dall’assassinio di JFK a Dallas, va in onda Parkland, bel film prodotto da Tom Hanks e con un cast di tutto rispetto, presentato in concorso alla 70a Mostra del cinema di Venezia. A seguire, Speciale Agorà dedicato alla figura del presidente, condotto da Gerardo Greco e con Paolo Guzzanti, Oliviero Toscani e Vittorio Zucconi.

Gianluigi Nuzzi e il suo Quarto Grado, invece, tornano su Rete4. Tra i vari casi di cronaca, si parlerà anche delle ultime segnalazioni sulla scomparsa di Roberta Ragusa, che secondo un testimone sarebbe viva e vegeta. Fiction d’annata su Canale5, con la riproposizione di Ferrari, con Sergio Castellitto nei panni del mitico Enzo, mentre su Italia1 va in onda il film I guardiani del destino con Matt Damon.

Crozza nel paese delle meraviglie è la proposta de La7. Lo show del comico ligure si conferma uno dei programmi più visto della rete, con dati auditel di molto superiori alla media del canale. Si tratta, inoltre, di uno dei pochi spazi sopravvissuti alla rivoluzione tranquilla di Urbano Cairo, che ha puntato su un target molto più nazionalpopolare. I risultati, però, sono piuttosto deludenti.

Sul digitale, da segnalare Orto e mezzo, piccolo fenomeno di culto trasmesso da Laeffe e dedicato alla “cultura della cultura”, anche in città. Su RaiStoria, Carlo Lucarelli presenta Patrimonio all’italiana, interessante format sulle bellezze naturali e artistiche del nostro paese e soprattutto sulle immense difficoltà di preservarlo e valorizzarlo. A chi cerca un rifugio cinematografico non troppo impegnativo, consigliamo l’horror Silent Hill (tratto da un videogame cult) su Rai4 e Miss Detective (scialba commediola con Sandra Bullock, quando ancora veniva considerata un’attrice mediocre) su La5.

Ultime segnalazioni dal satellite. Su SkyArte, documentario in prima tv sul Manzoni che preferiamo tutti, Piero (i Baustelle perdoneranno la citazione). National Geographic Channel, invece, presenta una nuova puntata della curiosa serie Tabù Usa, stasera dedicata a casi incredibili di obesità estrema. Su History Channel, infine, ennesima prima serata dedicata a JFK con un documentario che riassume tutte le teorie complottiste susseguitesi nel corso dell’ultimo mezzo secolo.

Buona visione e buon weekend. A lunedì.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili