Donatella GalliDonatella Galli consigliera leghista della provincia di Monza e Brianza su facebook ha pubblicato un’Italia a metà inneggiando all’Etna e al Vesuvio.

Che dire? La tentazione di rispondere è tanta, ma come diceva il grande Totò, “signori si nasce” e quindi non ci resta che compatire chi non ha tanta intelligenza da capire quanta gliene manca!

Intanto esce “Ce sta sempe ‘n sud”, l’ultimo disco della Compagnia Daltrocanto dove abbiamo avuto l’onore e il piacere di collaborare nella rivisitazione che hanno fatto dell’ormai classico: “Vulesse addeventare nu brigante” di Eugenio Bennato, dove abbiamo scritto un rap inedito che dedichiamo alla consigliera leghista:

Fratammè ‘e differenze son nate / quanno do nord so scesi e “frati” / cu’ l’inganno ‘e l’Italia unita c’hanno cancellato paise / e po’ c’hanno acciso e je vulesse addiventà fucile / pe’ sfunnà ‘a cuscienza ‘e chi sape e fa finta ‘e niente / vulesse addiventà voce ‘e viento pe’ cancellà ‘e buscie / ca c’hanno miso a dinto e lavà ‘o tuorto pe’ ddà refrisco / a tutti i muorti nuosti a chi nun sentette ragione e s’abbracciaje ‘a morte…

(Immagine tratta dal blog di Daniele Sensi)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Tributo pop al Signor G. a dieci anni dalla scomparsa

prev
Articolo Successivo

C2C, a Torino un festival da ballare. Con musica e arti elettroniche

next