Il Fatto Quotidiano: diamo voce a L’Aquila

L’iniziativa sarà trasmessa in diretta streaming su ilfattoquotidiano.it  e su Rete8

Piazza Duomo, L’Aquila
17 giugno, 15.00 – 18.00

Al dibattito parteciperanno il ministro per la Coesione Territoriale Fabrizio Barca, il sindaco de L’Aquila Massimo Cialente e varie personalità della società civile sui problemi legati al piano di ricostruzione della città e dei paesi colpiti dal terremoto, che si confronteranno con i giornalisti de il Fatto Quotidiano.

Presentazione e moderazione

Antonio Padellaro, Sandra Amurri, Enrico Fierro

Fabrizio Barca
Ministro per la Coesione Territoriale

Massimo Cialente
Sindaco de L’ Aquila

Mattia Lolli
Comitato 3e32

Tiziano Frezza
Collettivo 99 – Giovani tecnici aquilani

Anna Pacifica Colasacco
Portavoce dell’assemblea cittadina

Camilla Inverardi
Architetto Studio Associato Terrae Mutatae, L’Aquila

Antonio Cacio
Misa a.p.s,  Pescomaggiore

Antonio Moretti
Docente universitario di Geologia regionale e Sismologia, Università de L’Aquila

Pierluigi Tosone
Avvocati senza dimore

Rita Innocenzi
Segretario Generale FILLEA CGIL provinciale L’Aquila

Ettore Di Cesare
Appello per l’Aquila

Gian Lorenzo Conti
Presidente dell’ordine ordine degli architetti, L’Aquila

Sara Vegni
Referente territoriale per l’Aquila, Action Aid 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Il Fatto Quotidiano al Fuori Orario. Stasera partita e concertone per terremotati

next
Articolo Successivo

“Diamo voce a L’Aquila”, trasparenza e partecipazione. Il Fatto torna in Abruzzo

next