Sabato 20 novembre si è tenuta a Palermo una manifestazioni del popolo delle Agende Rosse in sostegno al procuratore Antonino Di Matteo. Insieme ai suoi colleghi e ad Antonio Ingroia, Di Matteo sta indagando sulla stagione delle stragi e sulla trattativa. Molte sono state le persone, e molti gli studenti, che hanno partecipato per sostenere la lotta alla mafia.

A cura di Martina Di Gianfelice

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palermo, l’intervento di Ingroia al presidio delle Agende Rosse

next
Articolo Successivo

Palamara: “Riforme governo limitano autonomia magistratura”

next