/ / di

Marcello Adriano Mazzola Marcello Adriano Mazzola

Marcello Adriano Mazzola

Avvocato, rappresentante istituzionale avvocatura

Sono avvocato ed esercito a Milano con riferimento alla materia del diritto ambientale e della tutela della persona, nei settori del diritto civile e del diritto amministrativo. Sono cassazionista da qualche anno e membro fondatore dell’associazione Cendon & Partner.

Amo insegnare e sono stato incaricato per molti anni all’Università Statale degli Studi di Milano. Sono membro del Consiglio di Direzione della Rivista Giuridica dell’Ambiente – Giuffrè e di Personaedanno.it (Rivista diretta dal Prof. Paolo Cendon, della cui dottrina e scuola faccio parte).

Amo anche scrivere e sono autore di varie monografie di diritto (Le immissioni, Utet, 2004; La responsabilità civile da atti leciti dannosi, Giuffré, 2007; I nuovi danni, Cedam, 2008; Immissioni e risarcimento del danno, Utet, 2009; Responsabilità processuale e danno da lite temeraria, Giuffrè, 2010; La tutela del padre nell’affidamento condiviso, Maggioli Editore, 2014), nonché coautore in svariati altri libri.

Da 2 anni sono rappresentante istituzionale dell’avvocatura Italiana (delegato della Cassa nazionale di Previdenza e Assistenza Forense), così da sublimare il mio impegno nella tutela dei diritti.

Blog di Marcello Adriano Mazzola

Diritti - 19 ottobre 2017

Scuola media: il Tar ha annullato la bocciatura dell’alunno, ma ha punito l’istituto non bigenitoriale

Il Tar Friuli Venezia Giulia con sentenza 12 ottobre 2017 ha annullato la “bocciatura” di un alunno di seconda media poiché il padre non era stato informato dalla scuola dell’andamento scolastico negativo del figlio. Tale negligenza, assai diffusa nelle scuole italiane disattente o pregne di cultura mammista, ha di fatto impedito al padre di adottare […]
Giustizia & Impunità - 13 ottobre 2017

Armando Spataro, la lettera per il figlio e la buona giustizia

L’immane tragedia che ha colpito il Procuratore della Repubblica di Torino, Armando Spataro, ossia la perdita del figlio, è divenuta una testimonianza non solo d’amore verso il figlio ma d’amore verso la Giustizia. Con la G maiuscola, come dovrebbe sempre essere, per rispetto verso chi la domanda, verso le vittime, verso i veri deboli. Conobbi […]
Società - 27 settembre 2017

Violenza in tribunale: se la giustizia è una roulette russa, la frustrazione esplode

L’episodio gravissimo avvenuto nel tribunale di Perugia il 25 settembre è solo l’ultimo di una serie inquietante di casi simili che si sono verificati in questi anni. Il più grave a Milano nel 2015, certo, ma ormai gli episodi di violenza consumatisi tra le mura delle sedi della giustizia sono certamente in aumento. Se ormai avvengono […]
Giustizia & Impunità - 18 settembre 2017

Separarsi può essere devastante, soprattutto per il portafogli

Separarsi può essere devastante. E’ notorio e spesso lo è. Soprattutto se i separandi (in senso lato, dai coniugi ai conviventi more uxorio alle nuove unioni civili) non sono in grado di gestire tale evento in modo responsabile, ragionevole, maturo. Accantonando i sentimenti e le pulsioni più abbiette, quali rivendicazioni per il passato, vendette, odio, […]
Giustizia & Impunità - 29 luglio 2017

Riforma della giustizia: tutti la annunciano, nessuno la realizza

Ricordo spesso l’insediamento da premier di “Renzi-ego”. In conferenza stampa, con a fianco il neo ministro Orlando, ha esibito immediatamente la sua specialità, la “bomba” a effetto pubblicitario: “Ed entro giugno faremo la riforma della Giustizia”. Con contestuale deglutizione fantozziana del guardasigilli spezzino, strabuzzamento degli occhi e tacito assenso coartato. Oramai giunti al quarto anno […]
Diritti - 6 giugno 2017

Figli contesi dai genitori, un problema di salute pubblica

I figli minori “ostaggi” di genitori malevoli o contesi da entrambi come al tiro alla fune possono avere gravi conseguenze di salute, durante lo sviluppo evolutivo. Comprendere ciò è già intuibile con il buon senso. La scienza in questi decenni ha poi svelato lo stretto legame tra psiche e fisico, tra traumi e malattie. Nel […]
Giustizia & Impunità - 11 maggio 2017

Il divorzio non sarà più un vitalizio (ma la separazione potrebbe esserlo)

Con la sentenza della Cassazione, sez. I, 10 maggio 2017, n. 11504 (Pres. Di Palma, Rel. Lamorgese) pare sia finita un’epoca. L’epoca in cui il matrimonio assicurava una rendita vitalizia. Dopo la separazione o dopo il divorzio, orientando l’assegno di mantenimento (che in passato veniva riconosciuto anche ben oltre il 60% dei casi alle mogli, oltre […]
Giustizia & Impunità - 7 maggio 2017

Legittima difesa, chi scrive le leggi in Italia?

La bizzarra discussione sulla legge passata in prima lettura alla Camera inerente la legittima difesa deve indurre a riflettere, non tanto sul tentativo di introdurre in Italia una legittima difesa all’americana, quanto su chi, come, quando e perché legiferi. Si fa presto a dire “la legge dice”, locuzione da noi tanto abusata quanto proprio ignorata […]
Società - 21 aprile 2017

La legge è uguale per tutti? Certamente non tutti sono uguali

Domina spesso le aule di giustizia la scritta solenne “La legge è uguale per tutti”. Sontuosa e spesso a caratteri cubitali. A volte pure accompagnata da un crocifisso che forse suona peraltro da paradossale ammonizione, come a dire “sappi che potresti finirci pure tu”. Utopia. Nulla di più. Chi frequenta da tempo immemore tali aule, […]
Società - 28 marzo 2017

L’alienazione genitoriale, un illecito e un abuso

L’autorevole ‘Sezione famiglia’ del tribunale di Milano ha affrontato senza timore un caso di alienazione genitoriale (Trib. Milano, IX civ., decreto 9 – 11 marzo 2017, Pres. Amato, est. Buffone). L’alienazione genitoriale è un grave illecito (civile, ma probabilmente anche con connotazioni penali) perché consiste nella condotta finalizzata alla cancellazione, rimozione, demolizione di un genitore, […]
Valerio Guerrieri, 22enne suicida in carcere: Antigone si rivolge all’Onu dopo richiesta di rinvio a giudizio per 2 agenti
Se il gay effeminato deride quello riservato, e viceversa. Quando la discriminazione è interna

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×