/ / di

Luciano Lanza Luciano Lanza

Luciano Lanza

Direttore di Libertaria

Sono un giornalista. Nel 1971 sono stato fra i fondatori del mensile “A rivista anarchica”, di cui sono stato redattore per dieci anni. Dal 1980 al 1996 ho ricoperto il ruolo di responsabile del trimestrale “Volontà”. Nel 1999 sono stato fra i fondatori del trimestrale “Libertaria. Il piacere dell’utopia”, che ho diretto fino al 2011. Dal 2013 dirigo l’annuario “Libertaria”: primo volume L’anarchismo oggi. Un pensiero necessario, secondo volume La pratica della libertà e i suoi limiti, terzo volume Nel nome di nessun Dio. Fra i fondatori del Centro studi libertari/Archivio Giuseppe Pinelli di Milano, ho pubblicato Bombe e segreti. Piazza Fontana: una strage senza colpevoli (2009). Sono fra gli autori di Pinelli. La diciassettesima vittima (2006), Piazza Fontana 43 anni dopo (2012). Ho lavorato ai quotidiani “Il Globo”, “Piazza degli Affari”, ai mensili “Successo”, “Sipario”, “Espansione”, ai settimanali “Milano Finanza”, “il Mondo” e “Oggi”.

Blog di Luciano Lanza

Cultura - 19 marzo 2017

‘La privacy vi salverà la vita’, come non spegnere il cervello dopo aver acceso il pc

Leggendo il titolo, un poco affezionato lettore di Alessandro Curioni, giunto ormai alla seconda opera sui temi di della sicurezza informatica e della privacy, potrebbe pensare di trovarsi di fronte a un saggio sullo spionaggio, magari legato alle ultime rivelazioni di Wikileaks. Giochi di potere che si intrecciano con intrighi internazionali? Nulla di tutto ciò. […]
Tecno - 4 maggio 2016

‘Come pesci nella rete’, attenti ai predoni del web

Come pesci nella rete è il nuovo libro di Alessandro Curioni. Questo agile volumetto di 143 pagine, edito da Mimesis, vuole essere, come recita il sottotitolo, una «guida per non essere le sardine di internet». Insomma, un libro che ci racconta i pericoli della rete e che dà indicazioni per non essere «pescati» al primo […]
Cultura - 19 marzo 2016

Flavio Costantini, quel pittore dell’anarchia

Frutto di un decennio di amicizia tra Flavio Costantini e Roberto Farina, “Anarchia molto cordialmente” è un volume che ripercorre attraverso dialoghi e memorie la vita e le opere del pittore che negli anni Sessanta e Settanta è stato una bandiera della cultura libertaria, prima di isolarsi in un piccolo borgo della riviera ligure. Qui di […]
Cultura - 11 marzo 2016

Colin Ward, ‘Architettura del dissenso’: sulle forme e le pratiche alternative dello spazio urbano

Nel 1975, in una conferenza tenuta al Garden Cities/New Town Forum di Welwyn Garden City, criticando gli esponenti di una certa cultura marxista rivoluzionaria, Colin Ward (1924-2010) sosteneva che “sono come quelli che pensano sia meglio che i poveri muoiano di fame negli slum perché così il giorno della rivoluzione arriverà più in fretta. A […]
Media & Regime - 15 luglio 2015

‘A rivista anarchica’ compie quattrocento numeri

È arrivata a quota 400. Non male per una rivista anarchica. Infatti è A rivista anarchica che raggiunge questo traguardo: è nelle edicole e nelle librerie il numero 400. Fondata nel febbraio 1971 questo mensile (nove numeri all’anno) ha accompagnato l’attività politica di tanti gruppi anarchici e libertari italiani. Ma non soltanto italiani. E non è stata […]
Cultura - 12 marzo 2015

Libri: hai ansia? Hai paure? Ci pensa ‘FastReset’

Ha un nome che suona strano e che al contempo incuriosisce: FastReset. E come sta scritto nel sottotitolo di questo libro scritto da Maria Grazia Parisi è: “Il metodo rapido per gestire il cervello emotivo e superare ansie, paure e conflitti nelle relazioni, nello studio e nel lavoro”. Insomma, risolverebbe gran parte dei problemi che […]
Cultura - 16 dicembre 2014

Bbook: il ‘ritorno al futuro’ nella concezione del libro

Nella grande e affollatissima sala del Circolo filologico milanese è stato presentato nei primi di dicembre un oggetto strano. Una sorta di sfera di legno, ma che gli ideatori Alessandro Curioni e Giulio Geppi definivano un BBook. E sostenevano che era la dimensione futura di quello che un tempo era il book e che oggi […]
Cultura - 9 luglio 2014

Libri: ‘I dannati della Metropoli’

Il titolo è I dannati della metropoli (Milieu edizioni) l’ha scritto Andrea Staid, docente di antropologia culturale alla Nuova accademia delle Belle Arti (Naba) di Milano. E la prima e necessaria domanda è: chi sono questi dannati? I dannati sono quelle donne e quegli uomini che sono relegati nelle “zone grigie” delle metropoli, del “nostro” paese. Sono migranti che […]
Cultura - 27 marzo 2014

La rivoluzione è morta, viva l’insurrezione

Una domanda a Saul Newman*: nel tuo libro «Fantasie rivoluzionarie e zone autonome» sei molto categorico quando sostieni «ogni progetto rivoluzionario che intende istituire una nuova società deve essere visto, in ultima analisi, come un’illusione utopica». Con questa affermazione chiudi, sostanzialmente un’epoca. Quella che ha visto nella rivoluzione, in questo caso libertaria, un momento fondamentale […]
Donne di Fatto - 20 febbraio 2014

Quelle anarchiche del Novecento

«Donne anarchiche ce ne sono sempre state tante e fin dall’inizio della lunga storia dell’anarchismo. Donne che, sostenendo ideali di giustizia sociale e libertà individuale, hanno compiuto una scelta forte e impegnativa, tanto da farne per molte di loro il tratto distintivo della propria esistenza. Alcune sono diventate altrettanto famose di alcuni personaggi anarchici maschili, altre […]
Quattordici domande brevi da leggere nel tempo di un caffè: risponde Paolo Fresu
Cabaret D’Annunzio: il Vate a teatro tra poesia, fascismo e ‘cene eleganti’

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×