/ / di

Giuseppe Pipitone Giuseppe Pipitone

Giuseppe Pipitone

Giornalista

Siciliano di mare aperto che si appassiona ad inspiegabili scogli, sono stato redattore de I Quaderni de L’Ora, mensile d’inchiesta palermitano erede dello storico quotidiano antimafia del pomeriggio. Dal 2010 scrivo sul Il Fatto Quotidiano, occupandomi di giudiziaria, politica, inchiesta e varia umanità. Per Editori Riuniti ho scritto Il Caso De Mauro, che poi era anche la mia tesi di laurea. Per la Rai ho realizzato Maxi +25, reportage sul Maxi Processo 25 anni dopo. Con Trattativa? Nenti sacciu! ho vinto Generazione Reporter, il premio per giornalisti emergenti ideato da Michele Santoro, mentre nel 2013 sono stato finalista del premio Roberto Morrione, sezione del premio Ilaria Alpi. Nel 2014 mi è stata assegnata la Menzione Speciale del Premio Giornalismo d’Inchiesta Gruppo dello Zuccherificio. Il sogno nel cassetto? Scrivere un romanzo. Prima o poi ci proverò.

Articoli di Giuseppe Pipitone

Giustizia & Impunità - 24 maggio 2016

Alcamo, truffa sul corso di formazione alla legalità. Arrestato l’ex vicesindaco Perricone

guardia di finanza 675 275 Si chiamava Cultura della legalità e avrebbe dovuto essere un corso di formazione sul contrasto alla criminalità organizzata e alla corruzione. Il condizionale, infatti, è d’obbligo dato che quel corso sulla legalità esisteva solo sulla carta: in realtà era un semplice escamotage per incassare i contributi erogati dalla Regione alla formazione professionale, che da sola […]
Cronaca - 23 maggio 2016

Strage Capaci, 24 anni dopo Antimafia in crisi. Orlando: “Voglio Stati generali”. E il processo bis esclude mandanti esterni

strage capaci 675 Cinquantamila studenti collegati dalle piazze di tutta Italia, ma anche dichiarazioni sulla lotta alla mafia che arrivano da chi è stato lungamente sospettato di concorso esterno a Cosa nostra. Sono le due facce dell’anniversario della strage di Capaci, a ventiquattro anni dal terribile “Attentatuni” che uccise il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e […]
Lobby - 22 maggio 2016

Expo, Sicilia non paga i fornitori del Cluster. Che ora battono cassa: “Ci deve 2,6 milioni, pronti i decreti ingiuntivi”

biomedical cluster 675 A sette mesi dalla fine dell’Expo di Milano ci sono ancora più di trecento aziende che aspettano di essere pagate. Sì, perché la Regione Siciliana non ha mai saldato il conto da 2,6 milioni di euro presentato dai fornitori del Cluster Bio Mediterraneo, la sezione dell’esposizione universale riservata agli undici Paesi che si affacciano sul mare Nostrum. Il […]
Giustizia & Impunità - 19 maggio 2016

Mancata cattura Provenzano, Mori e Obinu assolti anche in appello a Palermo

mario mori-675 Nessun mancato blitz, nessuna latitanza protetta, nessun favoreggiamento: qualsiasi cosa sia avvenuta in quel casolare di Mezzojuso il 31 ottobre del 1995, non è da considerarsi reato. Almeno per la quinta sezione della corte d’appello di Palermo che ha assolto l’ex generale del Ros Mario Mori e l’ex colonnello Mauro Obinu dall’accusa di non aver […]
FQ Magazine - 19 maggio 2016

Mafia, in principio fu il clan dei Marsigliesi. Poi Roma divenne la Suburra di Romanzo Criminale

clan marsigliesi 675x905 Prima di Mafia capitale e della banda della Magliana, prima di Romanzo criminale e dei corleonesi di Cosa nostra, prima del regno di Renato De Pedis e di Massimo Carminati, prima che Roma diventasse Suburra, c’è un manipolo di gangster che mette radici nella città eterna. Una banda di malavitosi di successo venuti d’Oltralpe, che […]
Mafie - 18 maggio 2016

Giuseppe Antoci, dietro l’agguato la mafia dei pascoli che dal furto di bestiame ora vuole mettere le mani sui fondi europei

bestiame 675 La chiamano la mafia dei pascoli ed è un modo per definire le famiglie di Cosa Nostra che da decenni hanno messo le mani su migliaia di ettari di terreno pubblico riuscendo a guadagnare milioni di euro. Boschi sterminati tra i Nebrodi e le Madonie che clan importanti come i Santapaola, i Bontempo Scavo e perfino […]
Cosa Nostra - 12 maggio 2016

Messina, 35 arresti. In manette per voto di scambio l’ex capogruppo Pd Paolo David, passato a Forza Italia

messina1-675 Posti di lavoro, generi alimentari di prima necessità, intere buste della spesa in cambio di voti. E’ in questo modo che sono andate le elezioni a Messina tra il 2012 e il 2013: politiche, regionali e comunali orientate dal controllo delle cosche mafiose peloritane in stretto contatto con alcuni esponenti politici cittadini. Una vera e […]
Cronaca - 10 maggio 2016

Licata, incendiata casa del sindaco anti-abusivismo. Alfano: “Proporrò scorta”. Procuratore: “C’è vero allarme sociale”

Immagine cambiano 675 Fuoco e ruspe, muri umani che si oppongono alle demolizioni degli immobili abusivi e attentati incendiari contro il sindaco demolitore. Succede a Licata, quarantamila abitanti in provincia di Agrigento, dove ieri notte è stata data alle fiamme la casa del padre di Angelo Cambiano, eletto da meno di un anno sindaco della città. “Mi additano […]
Politica - 9 maggio 2016

Sicilia, fallimento di Crocetta sulle province: dopo tre anni l’Ars cestina la sua norma e copia la riforma Delrio

delrio-crocetta-675 Sembrava una riforma come le altre, semplice, rapida e indolore, di breve e facile attuazione. Ma siccome in Sicilia può sempre accadere tutto e il suo contrario, ecco che l’abolizione delle province sull’isola è diventata una vera via crucis. Autore di una legge che trasformava gli enti intermedi in liberi consorzi tra comuni, il governatore […]
Giustizia & Impunità - 6 maggio 2016

Pino Maniaci: “Soldi chiesti ai sindaci? Solo pubblicità per Telejato. Inchiesta è ritorsione per mie denunce sulla Saguto”

maniaci1_675 Il denaro chiesto e ottenuto dai sindaci di Partinico e Borgetto? “Pubblicità per Telejato”. I cani ammazzati dal marito dell’amante e spacciati per intimidazione mafiosa? “Ho detto una minchiata: in realtà non sapevo chi li avesse uccisi”. L’inchiesta della procura di Palermo che lo indaga per estorsione? “Una ritorsione: pago per le mie denunce contro […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×