/ / di

Giuseppe Pipitone Giuseppe Pipitone

Giuseppe Pipitone

Giornalista

Siciliano di mare aperto che si appassiona ad inspiegabili scogli, sono stato redattore de I Quaderni de L’Ora, mensile d’inchiesta palermitano erede dello storico quotidiano antimafia del pomeriggio. Dal 2010 scrivo sul Il Fatto Quotidiano, occupandomi di giudiziaria, politica, inchiesta e varia umanità. Per Editori Riuniti ho scritto Il Caso De Mauro, che poi era anche la mia tesi di laurea. Per la Rai ho realizzato Maxi +25, reportage sul Maxi Processo 25 anni dopo. Con Trattativa? Nenti sacciu! ho vinto Generazione Reporter, il premio per giornalisti emergenti ideato da Michele Santoro, mentre nel 2013 sono stato finalista del premio Roberto Morrione, sezione del premio Ilaria Alpi. Nel 2014 mi è stata assegnata la Menzione Speciale del Premio Giornalismo d’Inchiesta Gruppo dello Zuccherificio. “La Juve è in vantaggio”, è probabilmente una delle frasi più felici mai udite nella mia infanzia, alla radio e non solo. Il sogno nel cassetto? Scrivere un romanzo. Prima o poi ci proverò.

Articoli di Giuseppe Pipitone

Elezioni Amministrative 2017 - 26 giugno 2017

Amministrative Trapani, il Pd perde da solo nella città senza marketing: niente quorum e scatta il commissariamento

Alla fine a Trapani hanno deciso di non decidere. Anzi hanno deciso di fare decidere a Palermo, da dove la Regione invierà un funzionario incaricato di amministrare la città per i prossimi dodici mesi. Complice un caldo africano che ha infiammato l’intera domenica e il martellante invito al non voto – forse persino peggiore di quello clientelare […]
Mafie - 25 giugno 2017

Mafie, ora l’Italia importa quelle straniere: la droga degli albanesi, il riciclaggio di cinesi e russi, la tratta dei nigeriani

Le gang sudamericane e i cinesi a Nord, i nigeriani e i russi nel Centro-Sud, gli albanesi lungo tutto lo Stivale. Gestiscono il narcotraffico, la tratta degli esseri umani, la prostituzione, infettano l’economia con il riciclaggio di denaro sporco. E nel frattempo si associano ai calabresi e ai campani, siglano patti di non belligeranza con […]
Elezioni Amministrative 2017 - 12 giugno 2017

Elezioni Palermo, la quinta volta di Orlando: l’arte di annacarsi e nessuno sfidante vero. Così il sindaco ha vinto

“Il mondo è cambiato, e chi non comprende che il mondo è cambiato rimane chiuso nella sua scatola”. Dette da uno qualsiasi sono frasi fatte di un candidato qualunque che ha evidentemente una grande consapevolezza di sé. Solo che queste parole le ha pronunciate Leoluca Orlando, rieletto sindaco di Palermo per la quinta volta in trentadue […]
Mafie - 9 giugno 2017

Graviano intercettato: adesso Firenze e Caltanissetta valutano se riaprire le indagini su Berlusconi per le stragi

Adesso bisognerà vedere se la procura di Firenze o quella di Caltanissetta decideranno di riaprire le indagini su Silvio Berlusconi. Nei mesi scorsi i due uffici inquirenti, titolari delle inchieste sulle stragi del 1992 e 1993, hanno partecipato a una serie di riunioni di coordinamento convocate dalla Direzione nazionale Antimafia. Alfa e Beta, Autore 1 e Autore 2 – […]
Politica - 6 giugno 2017

Vitalizi, in Sicilia è il V- Day: scatta la pensione da mille euro per 51 consiglieri regionali. M5s rinuncia. Faraone: “Falso”

Era probabilmente cerchiata in rosso sul calendario, evidenziata nei promemoria, segnata forse persino nelle sveglie dei telefoni cellulari. E non poteva essere altrimenti visto che quella di oggi è una giornata fondamentale per la Regione Siciliana, una data importantissima, un giorno da ricordare negli anni a venire. Uno pensa: che cosa potrà mai accadere di così rilevante nell’isola […]

Elezioni Palermo, alleanze No Logo e coalizioni matrioska nella città di Orlando. Che vuole la quinta vittoria

Da tutta la vita Leoluca Orlando porta due ciondoli sotto la camicia: la mano di Fatima e una piastrina che lo identifica come affetto dalla sindrome di Kartagener. “Siamo in quattro in tutto il mondo – raccontava anni fa – Siamo stampati al contrario: il cuore a destra e il fegato a sinistra”. Ecco, per spiegare cosa […]
Palazzi & Potere - 3 giugno 2017

Juve-Real, larghe intese a Cardiff: charter di politici bianconeri. E Giorgetti (Lega) salta la commissione legge elettorale

Legge elettorale alla tedesca? Da lunedì potranno pure ribattezzarla alla gallese. Sì, perché c’è voluto un viaggio in Galles per vedere unito come non mai il parlamento italiano. L’occasione, manco a dirlo, è il pallone dato che a Cardiff è in programma la finale di Champions League tra la Juventus e i campioni in carica del Real Madrid. E pur di […]
Cultura - 23 maggio 2017

Mafia capitale, il furto del secolo e la lista dei 147: così Massimo Carminati ha messo sotto ricatto la Repubblica

Non è mai stato un ladro. Lo hanno accusato di omicidi, stragi, esecuzioni, persino di rapina negli anni nerissimi dei Nar e Avanguardia Nazionale: ma il furto con scasso non era mai stato tra i suoi impieghi preferiti. Almeno fino a quella notte del 1999, quando probabilmente la storia di Massimo Carminati cambia per sempre. […]
Mafie - 23 maggio 2017

Giovanni Falcone, chi lo chiamava “cretino” e chi non lo votò al Csm: ecco i nemici del giudice ucciso nella strage di Capaci

C’è chi non si è pentito delle offese lanciate persino quando l’avevano già assassinato, ma anche chi ha chiesto scusa. Chi ha fatto delle scelte poi rivelatesi errate e adesso porta in tribunale i giornali che le ricordano, chi non ha mai più commentato certe critiche lanciate a favor di telecamera e chi invece nega persino le sue stesse […]
Giustizia & Impunità - 19 maggio 2017

Corruzione, la sottosegretaria Vicari e la legge per Morace: “Non c’è storia per nessuno”. “Prendi 2 Rolex ma economici”

“Non c’è storia per nessuno“. È un’esclamazione entusiasta quella scelta dall’ex sottosegretaria ai Trasporti e alle Infrastrutture, Simona Vicari, per comunicare a Ettore Morace il via libera all’emendamento che introduceva un aumento light dell’Iva per gli armatori. L’imprenditore – per l’accusa – si sdebiterà pochi giorni dopo, ma senza strafare. “Dobbiamo prendere due Rolex, d’acciaio, i più economici“, è l’ordine […]
Ballottaggio 2017, il Pd consegna Genova alla destra fascista e forzaitaliota
Il Pd è affetto da sindrome di Stoccolma: ama il suo aguzzino Renzi

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×