/ / di

Gian Luca Mazzella Gian Luca Mazzella

Gian Luca Mazzella

Giornalista, esperto agroalimentare

Mi sono occupato di lingua italiana e filosofia, poi teologia, prima di tornare a fare il giornalista. Faccio seminari e conferenze nel mondo. Scrivo per pubblicazioni e televisioni in Europa. Ho la residenza in Italia

Blog di Gian Luca Mazzella

Economia & Lobby - 1 dicembre 2010

Masochismo del Chianti Classico?

Il Consorzio del Chianti Classico ha indetto un’assemblea, il 3 di dicembre, per cambiare il disciplinare di produzione: non al fine di ridurre la percentuale o il numero dei vitigni complementari (definiti perfino migliorativi anziché, più opportunamente, omologanti) da assemblare al Sangiovese, e dunque affinare la qualità e la riconoscibilità dei vini. Non sia mai. […]
Piacere quotidiano - 24 novembre 2010

Concorsi? No, marketing

Torniamo a scrivere di concorsi, o manifestazioni che pretendono di essere tali. L’Eco di Bergamo ha “doverosamente” riportato gli esiti del concorso internazionale Emozioni dal Mondo organizzato nientedimeno che dal Consorzio della Valcalepio: e dinanzi a tanto nomini… Il famosissimo Consorzio si è avvalso del patrocinio dell’OIV (Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino) e […]
Piacere quotidiano - 16 novembre 2010

La prima del Nebbiolo

Nel cuore della stagione del tartufo, scriviamo di Nebbiolo, ossia il vino che meglio s’accompagna con tale prelibatezza: specie al tartufo bianco e pregiato di Alba. Il Nebbiolo è uno dei vitigni italiani più rappresentativi d’Italia, oltre ad essere uno dei primi documentati, già sette secoli fa. Dal XIV secolo è diffuso nell’Italia nord-occidentale, e […]
Piacere quotidiano - 3 novembre 2010

I vini dolci meno sdolcinati al mondo

Torniamo a scrivere del vino bianco più fine e longevo del mondo, che è anche il più dolce e il meno sdolcinato: il Riesling. Intendendo sempre il Riesling Renano o Rheinriesling, da non confondere col Riesling Italico o Welschriesling. «Bevete un Riesling almeno una volta al mese» scrive Hugh Johnson, cioè il più noto scrittore […]
Cronaca - 19 ottobre 2010

Disinformazione: l’affare Brunello (II parte)

Spesso si legge che il Brunello di Montalcino è un grande vino rosso, il vino italiano più famoso al mondo.  Altrettanto spesso si legge che, secondo disciplinare di produzione, il Brunello deve essere fatto soltanto col vitigno Sangiovese. Eppure di rado si legge che non pochi critici vinicoli hanno per anni premiato o magnificato anche […]
Cronaca - 12 ottobre 2010

Disinformazione: l’affare Brunello (I parte)

Negli ultimi 4 anni la Procura della Repubblica ha compiuto sequestri di vini delle più importanti denominazioni vinicole toscane: Vernaccia di San Gimignano, Vino Nobile di Montepulciano, Chianti, Brunello di Montalcino. Ne sono conseguiti vari patteggiamenti di aziende (e persone) investigate, che hanno comportato il dissequestro e il declassamento di milioni di bottiglie. Negli ultimi […]
Piacere quotidiano - 30 settembre 2010

Apoteosi o Apocolocintosi del vino italiano?

Nelle ultime due settimane ho ricevuto alquanti messaggi di posta elettronica e telefonate riportanti gli esiti di concorsi vinicoli anglosassoni, qualificati come eventi d’importanza mondiale: sono stati premiati dei vini italiani. Ciò è parso così rilevante da meritare spazio in diversi quotidiani nazionali e agenzie stampa, che non hanno tralasciato l’euforia delle aziende cui è […]
Cronaca - 20 settembre 2010

La battaglia di Cirò

Una decina di giorni fa è stato presentato un ricorso contro la modifica del disciplinare di produzione del vino Cirò. Da mesi alcuni produttori vinicoli locali, imprenditori ed enologi si battono contro tale modifica: approvata comunque ad agosto dal Comitato Vini, organo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Il nuovo disciplinare permette di fare vino […]
Piacere quotidiano - 11 settembre 2010

Il cappuccino attenta alla sicurezza dell’aeroporto

Interludio analcolico, fra un volo e l’altro. Non di rado sono all’aeroporto di Roma-Ciampino nelle prime ore del mattino, sonnolento. Tempo di cappuccino. Oltrepasso il controllo di sicurezza, giungo alla sala con le uscite d’imbarco, e mi sento lieto: posso infatti assaporare uno dei migliori cappuccini d’aeroporto. E non solo d’aeroporto. Non costa poco, considerando […]
Piacere quotidiano - 31 agosto 2010

Imbevuto di Riesling

Ho appena trascorso qualche giorno in Germania ad assaggiare il vino bianco più fine e longevo del mondo, ma anche il più vario, il più costoso e al contempo il più economico, e ancora il più dolce e meno sdolcinato: il Riesling. Con tale termine s’intende il Riesling Renano o Rheinriesling, da non confondere col […]
Debito, la tempesta si avvicina all’Italia
Alitalia in Paradiso, il contribuente all’Inferno

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×