/ / di

Antonio Padellaro Antonio Padellaro

Antonio Padellaro

Giornalista e scrittore

Giornalista professionista dal 1968, sono stato responsabile della redazione romana del Corriere della sera, vicedirettore de L’Espresso, direttore de L’Unità e, dall’estate 2009, direttore de Il Fatto Quotidiano. Ho scritto libri ( Non aprite agli assassini, Senza cuore e, di recente, Io gioco pulito), ho sempre tifato Roma, mi sono sempre battuto per la libertà di stampa. E continuerò a farlo.

Post di Antonio Padellaro

Commenti - 29 maggio 2016

Perché il Pd non rinuncia a 16 milioni come i 5Stelle?

Gentile Padellaro, a proposito del suo articolo sul voto per vendetta, forse intende vendicarsi immaginando, e votando un partito con regole chiare per tutti, in cui la democrazia interna sia una presupposto indispensabile, un partito che abbia come valore fondante l’onestà nell’amministrazione della cosa pubblica. Il M5s solo apparentemente assomiglia a quel partito mentre, in […]
Commenti - 22 maggio 2016

Un consiglio (non richiesto) alla sinistra del Pd

Gentile Padellaro, l’ho vista venerdì mattina in tv, a “Omnibus”, cinguettare con il compagno Cuperlo. Naturalmente, eravate entrambi d’accordo sul No al referendum di Renzi. Passi per lei, fulgido esempio di coerenza, che dopo aver diretto l’Unità si è convertito al grillismo. Ma Cuperlo si è dimenticato di essere del Pd e di aver votato […]
Commenti - 21 maggio 2016

Elezioni Roma 2016: voto per vendetta, qui è l’unica via

ED-img7043384 L’altro giorno ero imbottigliato nel traffico romano assieme a una moltitudine di altri disgraziati, come accade ormai dappertutto e senza tregua. Mentre procedevo un centimetro alla volta, costretto in quell’angusta cella sbirciavo dal finestrino i miei compagni di sventura, i quali a loro volta sbirciavano me. Vedevo facce sfigurate dalla rabbia, sguardi ipnotici protesi verso […]
Commenti - 15 maggio 2016

Referendum, nessun ricatto: votate come vi dice il cuore

Gentile Antonio Padellaro, la vostra campagna per il No è del tutto irresponsabile. Pur di compiacere Grillo e i grillini, e di buttare dalla torre Renzi con tutto il governo non vi interessa se poi il Paese andrà a ramengo. Vergogna. Paolo Pizzi   Prendiamo un elettore qualunque. Considera la riforma costituzionale di Matteo Renzi […]
Commenti - 13 maggio 2016

Ingroia e De Magistris spiegatemi perché

De Magistris Evito di dare consigli alle persone amiche (e a maggior ragione i consigli non richiesti) da quando un caro amico mi inviò le bozze di un suo libro di imminente pubblicazione accompagnandole con una telefonata accorata nella quale, in nome appunto della nostra antica e collaudata amicizia, mi chiedeva di dirgli, spassionatamente s’intende e in […]
Commenti - 8 maggio 2016

Renzi non ha sempre torto. Sull’immigrazione ha ragione

Gentile Antonio Padellaro, mi sbaglierò, ma è tardi. Forse voi del Fatto Quotidiano non avete il tempo di riflettere un po’ sulle cose, ma secondo il mio punto di vista “non c’è più trippa per gatti”. L’Unione europea sta marcendo da sola, divisa da mille invidie e gelosie. Il nostro povero Paese la segue a […]
Commenti - 7 maggio 2016

Il Rischio tacchino per Il referendum

Giorni fa, ascoltavo su Radio Radicale Matteo Renzi affermare a Firenze quanto segue: “È la prima volta al mondo che dei senatori votano per la loro abolizione. Che il tacchino anticipa la Festa del Ringraziamento. Scherzando, il senatore Esposito mi ha dato una spilla: ‘Tacchino e felice di esserlo’”. Una frase di cui colpiva l’ilare […]
Media & Regime - 5 maggio 2016

Il Fatto Social Club, una stampa d’opposizione serve a tutti. Anche a Renzi

social club 675 Se non ci fosse il Fatto Quotidiano, Matteo Renzi se lo dovrebbe inventare. E se Renzi fosse davvero lo scaltro premier che pensa di essere chiederebbe (magari sotto mentite spoglie) l’iscrizione al “Fatto Social Club”. Un po’ scherziamo ma potrebbe anche essere un’utile provocazione. L’esistenza di una stampa d’opposizione viene sempre vissuta dai governi come […]
Commenti - 1 maggio 2016

Il male di Caivano e la giustizia ingiusta per i poveri cristi

Gentile Antonio Padellaro, nell’eterno italico scontro tra politica e giustizia, a leggere il Fatto tutti i giudici sono angeli e tutti i politici diavoli. Eppure, anche voi sapete benissimo che le cose sono un po’ diverse. Basta pensare agli errori giudiziari scontati da tanti innocenti. Mi dica allora cos’è peggio: l’onorevole che ruba o il […]
Società - 24 aprile 2016

‘Cambia l’Italia’? Da Roma a Pisa, viaggio in un Paese ostaggio della propaganda renziana

ED-img6804980 Quel che segue è il racconto di un breve viaggio italiano alla ricerca di un “cambiamento”, che come l’Araba Fenice che vi sia, ciascun lo dice; dove sia nessun lo sa. Mi spiego: come certi motivetti ossessivi, la frase chiave del renzismo imperante: “Stiamo cambiando l’Italia”, da tempo mi frulla nella testa costringendomi a un […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×