Temi del Giorno

/ / di

FQ Londra FQ Londra

FQ Londra

Cittadini del mondo

Questo blog è dedicato a tutti gli italiani che abitano a Londra – ma potrebbe essere a Berlino, Barcellona, Parigi o New York – perché questa città gli dà quelle opportunità che l’Italia, purtroppo, non riesce più a offrire. Per chi in Italia era precario, sempre in bilico, mentre qui può sperare di avere un futuro migliore. Così, un po’ per rabbia, un po’ con il desiderio di rivincita, ha fatto le valigie ed è venuto dove, quando si lavora, viene riconosciuto il merito. E’ un blog che si rivolge a chi rifiuta il Paese delle raccomandazioni e non è figlio di nessuno, se non delle proprie capacità. E vuole essere il punto d’incontro di quella moltitudine sempre più grande che, pur amando l’Italia, e anzi proprio per questo, se ne va. Anche se continua a mantenere quel filo di speranza che, prima o poi, le cose cambieranno. FQ Londra nasce dal confronto costante tra due realtà sociali e politiche molto diverse, quella della Gran Bretagna e quella italiana. Dalla ricerca al mondo delle professioni, la comunità degli italiani può trovare qui il suo spazio. Siamo qui per essere la loro voce. Scriveteci: londra@ilfattoquotidiano.it A cura di Andrea Valdambrini

Post di FQ Londra

Cervelli in fuga - 30 luglio 2015

Londra, sempre più musicisti italiani in cerca di successo

Londra, città natale di alcune tra le band più importanti della storia della musica, tra cui i Queen, i Rolling Stones, i The Who e i Led Zeppelin, è sempre più meta di musicisti italiani. Secondo una ricerca condotta da Alessandro Sansica, studente post-laurea alla Richmond, the American International University a Londra, nell’anno accademico 2014/2015 […]
Mondo - 21 giugno 2015

Migranti: living in Britain

uk-migranti-675 Una ricerca effettuata dall’Università degli studi di Milano in collaborazione con l’University College di Londra ha rivelato che il flusso di migranti si sposterebbe verso il territorio britannico per motivi di impiego e rispetto ai nativi vanta tassi di partecipazione al lavoro più alti, contribuendo tra il 2000 ed il 2011 al bilancio pubblico versando […]
Mondo - 9 giugno 2015

La politica in televisione: ogni mondo è paese

Silvio Berlusconi ospite a Che tempo che fa Su citazione di Marco Travaglio sembra quasi induscutibile il dato che il Belpaese si dimostri il più teledipendente d’Europa. Come lo stesso menziona, anche l’oramai Cavaliere senza più spada e lasciato a piedi dal suo cavallo bianco lo ammette a Che Tempo Che Fa. Pur essendone l’imbattile precursore, Berlusconi tira in ballo i nuovi beniamini […]
Cervelli in fuga - 27 maggio 2015

Master all’estero? Avere un sogno ma non i soldi per realizzarlo

Lo sanno tutti, ormai “la laurea conta poco”, “è fondamentale settorializzarsi”, “con un master in tasca, non dovrebbero mancare le possibilità” ma provate a digitare le parola “master” su Google…vi compariranno circa 1.950.000.000 risultati. E’ impressionante la gamma di master offerta nel mondo. Date poi un’occhiata all’elenco delle migliori 80 business schools, fornite dal Financial […]
Cervelli in fuga - 17 maggio 2015

Cervelli in fuga, cinque buoni motivi per scegliere o non scegliere Londra. Go out and explore!

londra big ben 675 In molti lo fanno: prima di prendere una decisione importante stilano un elenco dei pro e dei contro. Proprio quello che si farà in questo articolo per suggerirvi qualche motivo per andare o restare: cinque pro e cinque contro per non influenzare troppo la vostra scelta. In fondo si sa, arriva l’estate e in tanti ne approfittano […]
Cervelli in fuga - 12 maggio 2015

Gran Bretagna, istruzioni per non rimanere delusi

Il fenomeno dei cervelli in fuga è sintomo della cronica difficile situazione socio-economico-politica italiana. Negli oltre 10 anni spesi all’estero ho incontrato decine di giovani italiani migranti e penso pertanto di poter dare una opinione informata su quanto spinga molti giovani italiani ad emigrare, ma anche su quali difficoltà spingano alcuni (ma non tutti) a tornare […]
Mondo - 4 marzo 2015

Italiani all’estero: non chiamateli ‘cervelli in fuga’

La vita di un italiano a Londra, o in qualsiasi altro Stato estero, generalmente è destinata ad essere costellata da uno schema contorto di luoghi comuni, dove la pasta che si ordina al ristorante è scotta, le verdure non hanno lo stesso sapore dell’orto coltivato dalla nonna, il tempo è sempre grigio, le persone sono […]
Mondo - 22 febbraio 2015

Londra, prima convention per poco dotati: e i centimetri contano anche in biglietteria

Avere un pene di pochi centimetri può mettere in imbarazzo anche l’uomo con la personalità più forte? Forse sì, verrebbe da dire! Ma di certo questo non vale per l’inglese Ant Smith (‘ant’ proprio come formica) che ha fatto dei suoi 4 pollici, ossia dieci centimetri, un punto di forza tanto da aver fondato un […]
Mondo - 14 febbraio 2015

Cucina italiana a Londra: fish and chips vs macaroni cheese

Dal giorno del mio arrivo a Londra, continuavo a chiedermi quali fossero i gusti degli italiani trasferiti qui e quale, viceversa, fosse l’approccio degli inglesi verso la cucina italiana. Dopo essermi accorta che il “fish and chips” è solo uno stereotipo e che in realtà quei posti, illuminati dalla tradizionale insegna, sono sempre i meno […]
Cervelli in fuga - 8 febbraio 2015

Stagista a Londra, tutto il mondo è paese

Percorrevo un sentiero costeggiato da un affluente del Tamigi, prima di arrivare alla stazione e prendere un treno con destinazione Vauxall. Da lí, prendevo la metropolitana e finalmente, qualche fermata dopo, arrivavo a destinazione. Dopo circa un’ora di viaggio ero seduta nel mio ufficio, locato al sesto piano di un edificio in un’area a sud […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×