Temi del Giorno

/ / di

FQ Londra FQ Londra

FQ Londra

Cittadini del mondo

Questo blog è dedicato a tutti gli italiani che abitano a Londra – ma potrebbe essere a Berlino, Barcellona, Parigi o New York – perché questa città gli dà quelle opportunità che l’Italia, purtroppo, non riesce più a offrire. Per chi in Italia era precario, sempre in bilico, mentre qui può sperare di avere un futuro migliore. Così, un po’ per rabbia, un po’ con il desiderio di rivincita, ha fatto le valigie ed è venuto dove, quando si lavora, viene riconosciuto il merito. E’ un blog che si rivolge a chi rifiuta il Paese delle raccomandazioni e non è figlio di nessuno, se non delle proprie capacità. E vuole essere il punto d’incontro di quella moltitudine sempre più grande che, pur amando l’Italia, e anzi proprio per questo, se ne va. Anche se continua a mantenere quel filo di speranza che, prima o poi, le cose cambieranno. FQ Londra nasce dal confronto costante tra due realtà sociali e politiche molto diverse, quella della Gran Bretagna e quella italiana. Dalla ricerca al mondo delle professioni, la comunità degli italiani può trovare qui il suo spazio. Siamo qui per essere la loro voce. Scriveteci: londra@ilfattoquotidiano.it A cura di Andrea Valdambrini

Post di FQ Londra

Mondo - 4 marzo 2015

Italiani all’estero: non chiamateli ‘cervelli in fuga’

La vita di un italiano a Londra, o in qualsiasi altro Stato estero, generalmente è destinata ad essere costellata da uno schema contorto di luoghi comuni, dove la pasta che si ordina al ristorante è scotta, le verdure non hanno lo stesso sapore dell’orto coltivato dalla nonna, il tempo è sempre grigio, le persone sono […]
Mondo - 22 febbraio 2015

Londra, prima convention per poco dotati: e i centimetri contano anche in biglietteria

Avere un pene di pochi centimetri può mettere in imbarazzo anche l’uomo con la personalità più forte? Forse sì, verrebbe da dire! Ma di certo questo non vale per l’inglese Ant Smith (‘ant’ proprio come formica) che ha fatto dei suoi 4 pollici, ossia dieci centimetri, un punto di forza tanto da aver fondato un […]
Mondo - 14 febbraio 2015

Cucina italiana a Londra: fish and chips vs macaroni cheese

Dal giorno del mio arrivo a Londra, continuavo a chiedermi quali fossero i gusti degli italiani trasferiti qui e quale, viceversa, fosse l’approccio degli inglesi verso la cucina italiana. Dopo essermi accorta che il “fish and chips” è solo uno stereotipo e che in realtà quei posti, illuminati dalla tradizionale insegna, sono sempre i meno […]
Cervelli in fuga - 8 febbraio 2015

Stagista a Londra, tutto il mondo è paese

Percorrevo un sentiero costeggiato da un affluente del Tamigi, prima di arrivare alla stazione e prendere un treno con destinazione Vauxall. Da lí, prendevo la metropolitana e finalmente, qualche fermata dopo, arrivavo a destinazione. Dopo circa un’ora di viaggio ero seduta nel mio ufficio, locato al sesto piano di un edificio in un’area a sud […]
Mondo - 4 febbraio 2015

Media e fatti di cronaca: la via inglese alla non spettacolarizzazione di una tragedia

Ultimamente mi sono trovata a riflettere su come vengono “maneggiate” le notizie e tutto lo “spettacolo” su cui, a volte, i media sembrano concentrare morbosamente la propria attenzione. Tutto è partito da un evento spiacevole; nella notte tra il 15 e il 16 di gennaio, uno studente 19enne, che frequentava il secondo anno di legge […]
Cervelli in fuga - 30 gennaio 2015

Londra: East and West, due anime a confronto viste da un’italiana

londra_675 Sono le 18 di un giovedì sera, a Londra. In metro, c’e’ la ragazza dai capelli rosa, con la carnagione chiara, una minigonna di pelle nera ed il tacco alto che si ritocca il lipgloss ascoltando la musica hip hop e canticchiandone il motivo, vicino a lei un tipo allegro e colorato, con una chitarra […]
Cervelli in fuga - 21 gennaio 2015

ItalianoaLondra vs ItalianoinItalia, se il buongiorno si vede dal mattino

bandiera inglese 675 Ecco come inizia la giornata un italiano, in Sicilia, e come la inizia, lo stesso italiano, a Londra. Ore 7.30 a.m. di un giorno qualunque del mese di gennaio. Suona la sveglia, in Sicilia, nella quiete sicula di un paese in provincia di Palermo, dove l’unica cosa che si ode al mattino è, forse, il […]
Mondo - 30 agosto 2014

Londra, perché i turisti la visitano? Breve sociologia delle vacanze in Uk

big ben Sarebbe interessante realizzare un’analisi sociologica del turista italiano medio a Londra, i risultati sarebbero a dir poco stimolanti. Lo studio si potrebbe concentrare sui turisti italiani ad agosto perché durante il mese in cui il bel paese si svuota, gran parte della middle class nostrana esporta vizi e virtù a Londra. Meno chic e raffinata […]
Mondo - 7 luglio 2014

Architettura a Londra: disciplinare e reprimere?

Può un oggetto inanimato essere politico? Possono una porta girevole, uno spartitraffico, una panchina rappresentare non solo artefatti neutrali, ma un vero e proprio manifesto ideologico, un discorso sui rapporti di potere e sull’autorità? Si pensi alle borchie appuntite installate all’esterno di un supermercato Tesco, a Londra, messe lì per scacciare i senzatetto. O gli stessi spuntoni […]
Mondo - 5 luglio 2014

Inghilterra del Nord: briciole della ‘working class’

Nord Inghilterra Aria di fuliggine delle fabbriche che riempiono il paesaggio, scia di disoccupazione che si trascina dietro, pub che più che luoghi di ritrovo sono istituzioni, lo stare sempre insieme come consuetudine attiva della giornata, questo è il Nord dell’Inghilterra, contee come il Lancashire e il North Yorkshire, territori i quali sono ben lontani sia come ambienti che come concetti e […]

•Ultima ora•

×