Il voto – 161 amici

Pd e FI tornano insieme: Lotti salvato dalla sfiducia

La maggioranza, rafforzata dai verdiniani, respinge la mozione 5 Stelle contro il ministro indagato. E in Aula i dem mollano l’ad Consip Marroni

Le Idi di Lotti di

Forse era meglio un Parlamento deserto, come quello che lunedì doveva discutere del testamento biologico. Così almeno ieri non avremmo assistito allo spettacolo inverecondo del caso Lotti. Inverecondo non perché il Senato ha respinto, com’era scontato, la mozione di sfiducia al ministro renziano dello Sport. Ma per quello che è toccato ascoltare ai cittadini che […]

Roma

Inchiesta Sanità: Angelucci, il giudice e le tette dell’amica

I rapporti tra il deputato-editore, un dirigente Asl che voleva far assumere le fidanzate dei figli e un alto magistrato che voleva il rimborso di un intervento al seno per una signora brasiliana

In manovra

Il referendum non s’ha da fare: “Via i voucher”

Paura – Pur di evitare un nuovo voto, il Pd cambia idea: “Li aboliamo o restano solo per le famiglie”. Forse domani il decreto del governo

Antimafia, Bindi fa la Juve a strisce: “’ndrine in curva”

La presidente della Commissione spiega all’avvocato dei bianconeri: “Ci preoccupa la vostra negazione”

Commenti

Fatti di vita

Boschi è riapparsa, ma non se ne sentiva la mancanza

Siccome è difficile liberarsi di chiunque e tutti prima o poi tornano, dopo tre mesi di silenzio anche Maria Elena Boschi è tornata. La sua “pausa” (ma lei, c’è da dire, ha un lavoro) è stata più lunga di quella che si è preso Matteo Renzi , co-firmatario di quel po’ po’ di riforma costituzionale […]

Il peggio della diretta

Cattelan, bravo e giovane, non è certo Letterman

Buone notizie dall’espansione dell’universo. Sono stati scoperti sette pianeti gemelli della Terra e se non bastasse sono riapparse tracce di vita nella seconda serata dei palinsesti, perfino quando la prima serata non c’è: merito di Sky Uno e in particolare di Alessandro Cattelan. E poi c’è Cattelan in versione quotidiana è uscito allo scoperto come […]

Lotti e quelli che: “Se toccasse a me”

Ritenendo che l’Italia non possa sopravvivere senza il fondamentale ministro allo Sport, ieri il Senato ha votato la sfiducia a Luca Lotti, il tosco-renziano che, secondo i pm, faceva il palo (copyright sen. Augello) per amici e sodali in Consip. È andata così. Alla mozione di sfiducia letta da Taverna del M5S seguono le arringhe […]

Politica

In parlamento

Moby Prince, Comerio nega tutto e attacca: “Il Fatto è la Gestapo”

“Il caso Moby Prince? Non so nulla, l’ho letto sui giornali”. Audito dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle cause del disastro del traghetto Moby Prince, l’ingegner Giorgio Comerio ha negato di fronte al presidente Silvio Lai e ai senatori qualsiasi coinvolgimento nella tragedia in cui il 10 aprile 1991 a Livorno morirono 140 persone. Il suo […]

Nuovo processo penale, le toghe protestano

Ennesima fiducia – Il Senato approva la riforma di Orlando ma per l’Associazione dei magistrati danneggia le indagini

di Gianluca Roselli
Lo sberleffo

Grillo è Grillo ma non glielo dite

Grillo nega Grillo. “Non è né gestore né moderatore del suo blog”, e “non ha alcun potere di direzione e controllo del blog, né dei tweet e di Facebook e, tanto meno, di ciò che vi viene ivi postato”. Così ha risposto, nero su bianco, il suo legale al deputato e tesoriere del Pd Francesco […]

di Fq

Cronaca

sei arresti a Palermo

Ci sarebbe la mafia dietro al delitto dell’onorevole Fragalà

C’è Cosa Nostra dietro all’omicidio dell’avvocato Enzo Fragalà (in foto), ex parlamentare di An e del Pdl, ucciso a colpi di mazza a pochi metri dal suo ufficio. Morì il 26 febbraio 2010, dopo tre giorni di coma. Dopo sette anni dal delitto e una prima archiviazione dell’indagine, arriva a una svolta l’inchiesta. Ucciso, sostengono […]

Processo Mafia capitale

Buzzi non molla: “C’era un patto Zingaretti-Storace”

Tre giorni prima di finire in carcere, Salvatore Buzzi si trovava nello stesso posto del procuratore di Roma Giuseppe Pignatone, capo dell’inchiesta Mafia Capitale. Lo ha svelato lo stesso Buzzi durante l’esame processuale, ieri. Facendo il “riepilogo” dei finanziamenti in chiaro e in nero a politici e a partiti, già noti, il capo della coop […]

di a. masc.
La storia

L’ombra dello scontro tra gli ermellini sulla condanna di Berlusconi per frode

Cassazione 2013 – Franco, oggi indagato, si sarebbe opposto a Esposito

di Val. Pac.

Economia

Lo sberleffo

L’insostenibile vaghezza del sole

È un editoriale per dare la spinta, ma che sembra debole in partenza quello di Guido Gentili: ma chi è costui? Non ve lo diciamo ancora. Ecco cosa dice sul giornale di Confindustria “Sono onorato di poter servire il Sole 24 Ore e sono grato alla società editrice per la fiducia che mi ha accordato. […]

di Fq
La piovra

Campania: la corruzione è su ogni appalto

Napoli – Un architetto scriveva i bandi che poi dava ai Comuni in cambio di commesse agli amici

Il solito Gattopardo

La “piramide Montante” si (ri)prende Confindustria

Alla guida degli industriali siciliani arriva Catanzaro, per anni vice e fedelissimo dell’ex capo della lobby, nei guai per concorso in associazione mafiosa

di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza

Italia

Il personaggio

Veronica è morta, non si può ricordarla solo come una miss

Cordoglio social – Alla fine ha vinto il tumore al seno, ma nella sua vita il concorso di bellezza è capitato quasi per sbaglio

di Selvaggia Lucarelli
Melilli (Siracusa)

Sigilli alla discarica del “polveroni” Ilva: “È di un boss mafioso”

La Direzione distrettuale antimafia di Catania ha sequestrato la Cisma Ambiente Srl, titolare dell’omonima discarica di 550 metri cubi a Melilli (Siracusa) in cui sono state trasferite dall’Ilva di Taranto circa 40 mila tonnellate di polverino d’altoforno. Secondo i magistrati gli imprenditori Antonino Paratore e il figlio Carmelo, entrambi arrestati, sarebbero “prestanome” del boss ergastolano […]

Crisi infinita – Il rischio – Senza l’ok delle sigle niente soldi

Alitalia, ecco il piano: 1 miliardo di tagli. Verso migliaia di esuberi

Nel prossimo triennio, sino a fine 2019, Alitalia ridurrà i costi per un miliardo di euro e aumenterà i ricavi del 30%, da 2,9 a 3,7 miliardi. È quanto prevede il piano industriale 2017-20121 di Alitalia approvato ieri dal cda della compagnia dopo una riunione fiume. Performance “realistiche”, secondo gli advisor. Vasto programma per una […]

Mondo

Il caso

Contractors russi in Libia e la strategia alla siriana

Avanguardia – Militari di una società privata al fianco delle truppe di Haftar a Bengasi. Il generale Usa: “Decidono loro a chi andrà il potere”

Obama sconfessato

Trump: liberi di inquinare

Prima di incontrare Marchionne e gli altri big dell’auto il presidente annuncia di voler cancellare i limiti imposti dal predecessore: “Freno a sviluppo e posti di lavoro”

Il personaggio

Mark il grigio, single e premier per forza

Euro-realista – Il burocrate incarna il sentimento medio del suo popolo

Cultura

CIAK SI GIRA

Primavera-estate tra set “Made in Italy” e relazioni familiari forti

Ridley Scott gira in Italia, mentre Valeria Golino si concede la seconda regia con “Euphoria”

di Fabrizio Corallo
NELLE SALE

Memoria e futuro allo stesso tempo tra i ghiacci incandescenti del Canada

Commovente il documentario di Olmi sul cardinale Martini. Il “Tirchio” di Cavayé invece è senza speranze

ROma

Il grido di Barbareschi: “Finanziano teatri morti e a me danno le briciole”

L’Eliseo a rischio chiusura. L’attore chiama in causa la politica: “Ho il sostegno di tutti, ma il nostro futuro è nelle mani di Franceschini, che qui in platea non si è mai visto”