Una telefonata di Mino Raiola, un’intervista al Corriere dello Sport del ds bolognese Pantaleo Corvino e il nome più caldo dell’estate diventa Mario Balotelli. Proprio lui, l’ex Inter e Milan reduce da una stagione tutt’altro che esaltante al Liverpool, dove vive da separato in casa. Potrebbe essere in Italia l’ennesimo tentativo di rinascita, ad appena un anno dal trasferimento in Premier League? La Lazio si è vista offrire il giocatore direttamente dal suo procuratore: se i biancocelesti dovessero superare il preliminare di Champions League, SuperMario prenderebbe in considerazione l’ipotesi di tentare l’avventura alla corte di Pioli. Sempre che l’allenatore piazzi il suo ok e Lotito decida di superare determinati standard economici dai quali non è si è mai schiodato. Nel frattempo, però, arrivano lusinghe anche da Bologna. L’assist lo ha servito il direttore sportivo Corvino che a Il Corriere dello Sport ha detto che Balotelli potrebbe essere un profilo adatto ai rossoblu a determinare condizioni economiche. Un sogno di mezza estate o poco più. Certo è che la piazza, dopo il ritorno in serie A, vuole alzare l’asticella e non lottare per la salvezza.

Roma-Salah, ci siamo
Mohamed Salah
arriverà nella capitale nel pomeriggio. Non firmerà alcun contratto, ma l’accordo con i giallorossi è ormai cosa fatta. Il Chelsea cercherà di sedare la rabbia della Fiorentina e la Roma si augura di avere ufficialmente a disposizione l’egiziano entro la metà di agosto. Ed è solo la prima mossa a un passo dalla chiusura formale per Sabatini. Il ds della Roma, prossimo a liberarsi di Doumbia, tenterà un nuovo rilancio per Dzeko, provando ad accorciare la distanza tra domanda e offerta con il City. A Manchester chiedono 30 milioni, dieci in più di quanto mette sul piatto Pallotta. In difesa, intanto, potrebbe salutare Torosidis: il terzino greco piace al Bologna.

Milan al closing e tenta Romagnoli
Dopo l’annuncio di inizio giugno, potrebbe essere ufficializzato ad ore l’ingresso di Mr Bee nel Milan. Il broker thailandese è arrivato nelle scorse ore a Milano e dovrebbe incontrare Silvio Berlusconi ad Arcore, in serata o al massimo domani, per definire l’accordo che prevede il suo ingresso come socio di minoranza con il 48% delle azioni. Un primo step in vista del definitivo passaggio di mano che potrebbe concretizzarsi tra due stagioni. Intanto, la squadra prosegue la sua tournée in Cina e aspetta nuove da Adriano Galliani che al rientro dall’Asia tenterà un nuovo assalto a Romagnoli. La Roma non si schioda dalla richiesta iniziale (30 milioni) ma il Milan proverà a limare le pretese dei giallorossi per il difensore della nazionale Under 21. Il Barcellona ha, invece, bussato ai rossoneri per sondare il terreno attorno a una possibile cessione di De Sciglio: Luis Enrique vuole un terzino e, secondo il Mundo Deportivo, l’azzurro rientra nella rosa dei possibili innesti.

Fiorentina cerca difensori, Lazio-Milinkovic c’è l’intesa?
Si muovono in difesa sia la viola che i biancocelesti, protagonisti dell’intrigo MilinkovicSavic. Il giovane difensore serbo era ormai dato per fatto a Firenze, ma è saltato tutto. E ora Pradè si è tuffato su Astori. L’ex Roma è in vantaggio su Juan Jesus, considerato la prima alternativa a un eventuale mancato ingaggio del centrale. Mentre proprio la Lazio sembra pronta a ingaggiare Milinkovic-Savic: Tare ha offerto 8 milioni in contanti, uno in meno di quanto chiede il Genk. La trattativa sembra a un soffio dalla chiusura. Ci sarà da trattare sui tempi del pagamento (i biancocelesti vorrebbero spalmare il debito su più anni, i belgi chiedono tutto e subito o quasi).

Juve adagio, Napoli-Higuain rinnovo
La Juventus si muove con calma alla ricerca del sostituto di Vidal, dopo aver incassato il no dello Schalke 04 per Draxler. È tornato di moda il nome di Adrien Rabiot, 20enne del Psg che la scorsa estate piaceva alla Roma. Ma Marotta non ha fretta e cercherà prima di capire quanto spazio è rimasto per rilanciare l’offerta per il fantasista tedesco. In difesa, invece, è ancora forte l’interesse per Alex Sandro che piace anche al Manchester City. Il Napoli, definiti gli ingaggi di ChirichesHysaj, sta tentando Higuain con una proposta di rinnovo fino al 2019. Nel caso dicesse sì, l’argentino vedrebbe lievitare il suo ingaggio fino a 6 milioni all’anno e abbassarsi la clausola rescissoria per favorirne la cessione nel caso in cui il Napoli dovesse mancare la Champions anche nella prossima stagione. Movimenti a Palermo e Carpi: per i rosanero si complica la pista che porta all’attaccante Joel Campbell dell’Arsenal, mentre gli emiliani hanno chiesto all’Udinese il prestito di Gabriel Silva dopo aver chiuso l’affare Martinho. Attorno a Defrel è asta tra Genoa, Torino e Sassuolo. I rossoblu – che sperano di trattenere Perotti – sono in vantaggio per l’ingaggio dell’attaccante del Cesena.

– Juventus: Mkhitaryan e Nasri sono le alternative a Draxler (leggi)

– il futuro di Balotelli è in Italia: Bologna, Lazio, Samp o Fiorentina? (leggi)

– Milan: il Barcellona in pressing su De Sciglio (leggi)

– Inter, Nagatomo è la chiave per arrivare a Melo (leggi)

– Inter: visite mediche ok per Stevan Jovetic (leggi)

– Roma: Salah atteso a Fiumicino. Ma per ufficialità bisognerà aspettare (leggi)

 Jovetic: “Interisti, ci vediamo a San Siro”


TUTTE LE TRATTATIVE FINORA CONCLUSE