“Avviso ai pazienti: qui lavora un dentista gay, attenti alle malattie”. Il cartello choc è apparso davanti alla porta di uno studio odontoiatrico di Massa (Massa Carrara). Il volantino è firmato da un fantomatico “organismo per la tutela del paziente contro le malattie contratte in ambito odontoiatrico” che mette in guardia i pazienti del dottore: “Si porta a conoscenza che in questo studio lavora il dott… Essendo questo professionista un omosessuale si pregano i pazienti di prendere le dovute precauzioni (al fine di tutelare la propria salute).

Uno dei pazienti ha fotografato l’annuncio che ha suscitato l’indignazione della intera comunità massese. A riportare la notizia è stato il sito www.gay.it. Il convivente del dentista ha dichiarato al portale: “Siamo senza parole. Noi viviamo liberamente, non ci siamo mai nascosti e questo non ci ha mai portato alcun problema. Il mio compagno, pur non avendolo mai detto pubblicamente, non ha mai fatto mistero del fatto di essere gay, quindi è probabile che sia i pazienti che i colleghi lo sapessero. Il titolare dello studio ci ha assicurato che non ci saranno conseguenze di nessun genere per lui. E siamo sicuri che sarà così. Parliamo di professionisti seri”. Mentre il dentista preferisce non rivelare la sua identità per il momento. Della vicenda si occuperà il legale del professionista. “Lo abbiamo chiamato subito, secondo lui si tratta di attentato alla persona, alla vita e all’aspetto professionale di una persona”, conclude il fidanzato.

Le prime reazioni arrivano dal presidente della commissione pari opportunità del comune limitrofo di Carrara, Alessandro Bandoni: “Cercheremo i responsabili e intraprenderemo assieme al professionista azioni legali; un atto indegno e senza pari”.