Lancio di pietre e scritte piene di insulti (“ladri assassini”) nella notte contro la sede di Equitalia di via D’Annunzio a Genova, in pieno centro cittadino. L’attacco è balzato agli occhi degli uomini di sorveglianza che hanno allertato le forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile e i colleghi della sezione rilievi che hanno svolto accertamenti nella speranza di riuscire a raccogliere tracce o impronte lasciate dai danneggiatori. Tra le scritte non compaiono rivendicazioni o sigle.