Il mio editoriale di ieri ad Annozero.

Le indagini difensive dell’onorevole avvocato Ghedini ci avevavo restituito un premier di cui andare fieri, che organizza ad Arcore una via di mezzo fra il ballo della debuttanti e la mensa della Caritas. Invita decine di piccole fiammiferaie, alcune emigrate, le accoglie con signorilità da vecchio gentiluomo di campagna, le fa divertire con storielle castigate, canzoni di Aznavour, Trenet, Apicella, persino i filmati dei discorsi di Vendola pare, e poi a una cert’ora tutte a nanna con una piccola offerta per sbarcare il lunario…

Guarda tutta la puntata