L’Italia non è mai stato il Paese dell’equità sociale, ma negli ultimi anni la crisi economica e il malgoverno hanno causato un deficit democratico severo, i cui effetti di lungo termine è  difficile persino stimare.

Lo scambio di informazioni è l’unico antidoto efficace – e a costo quasi zero – di cui disponiamo tutti per comprendere la realtà anziché subirla. Sfruttiamo questa occasione, da liberi cittadini.