/ / TAG Sicurezza

di F. Q. | 13 dicembre 2017

Scontro treni Andria-Corato, “spariti 97 milioni di contributi pubblici destinati alla sicurezza”

Denunciati dalla Guardia di Finanza due dirigenti e il rappresentante legale della Ferrotramviaria. La società ha ricevuto dalla Regione Puglia 180 milioni di euro in cinque anni. Il 58% era destinato alla gestione della rete, ma non è stato utilizzato per quello scopo. Per realizzare un sistema automatizzato in grado di eliminare i rischi sarebbero bastati 600mila euro. La malversazione è "inesistente", secondo l'azienda che contesta la ricostruzione degli investigatori: "Per la sicurezza c'erano altri fondi, erogati dall'Unione Europea, solo dopo essere stati spesi"

Leopolda, Minniti: “Politica è amicizia, non tragedia shakespeariana. Non cambio idea, sosterrò sempre Matteo”

Terrorismo, la Cassazione: “Anche un like a un video che incita a jihad è grave”
Brescia, sparò e uccise il ladro: condannato a 9 anni e 4 mesi per omicidio volontario

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×