FQ MAgazine

Maria Express, il web reality per le strade di Roma alla ricerca della regina della tv

La terza edizione partirà domenica 1 ottobre sulla pagina Facebook di Trash Italiano: le coppie di concorrenti dovranno attraversare la capitale con due euro in tasca, affrontando sfide improbabili per raggiungere gli Studi Elios e incontrare Maria De Filippi, tra passaggi in una macchina "letteralmente piena di preservativi" e gare in pedalò al laghetto dell’EUR

Alpha, da domenica primo ottobre arriva il primo canale tv dedicato agli uomini: i volti? Da Gennaro Gattuso a Martin Castrogiovanni

“C'è bisogno di risvegliare l'istinto alpha che c'è in ognuno di noi – ha sostenuto il direttore del canale, Massimo Bruno -. L'uomo sarà al centro di questo canale. Non ci sarà spazio all'intrattenimento, né alle fiction: vogliamo solo mostrare emozioni reali. Mai come in questo caso le storie saranno fondamentali"

Pechino Express, lite sublime tra la ‘frignante’ Antonella Elia e l’antipatico Achille Lauro. Lei: “Coglione e tu che sei venuto a fare qui?”

La gara di 404 chilometri, da Baguio a Munoz nelle Filippine, suddivisa in tre giorni e tre notti di ricerca di pernottamento, passaggi e cibarie senza il becco di un soldo, ha visto vincere la coppia più antipatica e odiosa della tv contemporanea: I Compositori

Grande Fratello Vip, Striscia la Notizia denuncia: c’è un cellulare dentro la Casa

Secondo il tg satirico di Antonio Ricci i concorrenti avrebbero un telefonino, cosa proibita dal regolamento

Grande Fratello Vip, fuori Serena Grandi. Malgioglio brucia il verdetto finale. Polemiche su Giulia De Lellis e le sue frasi omofobe

I nominati di questa settimana sono Carmen Di Pietro e Daniele Bossari. La prima è la preferita della Gialappa's, protagonista involontaria di gag che forse le varranno la permanenza nella casa. Il secondo è probabilmente troppo poco trash
×
Bebe Vio: “Dopo l’amputazione ho pensato al suicidio. Ma mio padre mi ha insegnato che ‘la vita è una figata’”
Hell’s Kitchen, da ora l’eliminazione si decide a duello. Ma gli orfani di Cracco se ne fregheranno: bastano solo i suoi “Veloce!”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×