/ di

Vittorio Agnoletto Vittorio Agnoletto

Vittorio Agnoletto

Medico, professore presso l'Università degli Studi di Milano

Sono medico, specializzato in medicina del lavoro. Insegno “Globalizzazione e Politiche della Salute” nel corso di laurea in Scienze Sociali della Globalizzazione all’Università degli Studi di Milano. Lavoro nelle commissioni per l’invalidità civile all’Inps. Collaboro con Libera nel settore internazionale. Sono stato fondatore e presidente nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids (LILA), per diversi anni membro della Commissione e della Consulta nazionale AIDS e della Commissione per la Lotta alle droghe della Presidenza del Consiglio. Sono membro del Consiglio Internazionale del Forum Sociale Mondiale. Da febbraio 2015 conduco a Radio Popolare la trasmissione “37 e 2” sui temi dell’handicap e dell’invalidità civile.
Sono autore di varie pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali e di diversi libri tra i quali: La Società dell’AIDS – la verità su medici, politici, volontari e multinazionali durante l’emergenza (Baldini & Castoldi, 2000); Prima Persone – le nostre ragioni contro questa globalizzazione (Laterza 2003); L’eclisse della democrazia. Le verità nascoste del G8 2001 a Genova (Feltrinelli 2011) coautore con Lorenzo Guadagnucci; AIDS Lo scandalo del vaccino italiano (Feltrinelli 2012) coautore con Carlo Gnetti.

Blog di Vittorio Agnoletto

Economia & Lobby - 1 dicembre 2018

Aids: dopo vent’anni e oltre 28 milioni di euro pubblici, del vaccino non c’è traccia

La storia che sto per raccontare in qualunque altra nazione dell’Europa occidentale avrebbe da tempo riempito le pagine dei giornali e forse avrebbe almeno incuriosito qualche procura. Nel Paese degli scandali quotidiani e dei conflitti d’interesse viene invece relegata in un misero trafiletto a dimostrazione che alcuni poteri non possono essere disturbati, capaci come sono […]
Diritti - 24 ottobre 2018

Caro Boeri, se gli incentivi ai medici sono illegittimi, l’Inps li cancelli subito

Egregio presidente professor Tito Boeri, ritengo sia mio dovere rispondere alla lettera aperta che lei ha indirizzato alle persone disabili e alle loro famiglie per motivare gli incentivi ai medici dipendenti Inps collegati sia con la revoca delle prestazioni d’invalidità, sia con l’annullamento di prestazioni dirette di malattia. Come lei ben sa, dopo aver letto il […]
Giustizia & Impunità - 9 ottobre 2018

Inps: più prestazioni revochi e più guadagni. Una proposta inaccettabile per un medico

Quanto più si revocano le prestazioni di invalidità civile e quanto più vengono annullate le prestazioni dirette per malattia che l’ente fornisce, tanto più guadagneranno i medici a fine anno. In estrema sintesi questo sembra essere il messaggio che l’Inps (Istituto nazionale di previdenza sociale) ha inviato ai medici propri dipendenti. I fatti La determinazione […]
Giustizia & Impunità - 11 aprile 2018

Sanità lombarda, un’ottima opportunità per chi vuole lucrare sulla nostra salute

Ancora arresti nella sanità lombarda, ancora accuse pesantissime contro medici e dirigenti sanitari. Un triste rituale che si ripete periodicamente e che in questi anni ha coinvolto tutti i ruoli istituzionali: presidente regionale, assessore alla Sanità, direttori generali, direttori sanitari, primari, medici oltre ovviamente imprenditori e politici loro amici. Alcune cliniche milanesi sono diventate famose in […]
Politica - 5 aprile 2018

Diritto alla salute, lettera aperta a M5s. Come pensate di tutelare i cittadini?

Il prossimo 7 aprile sarà la Giornata Mondiale della Salute indetta dall’Organizzazione mondiale della sanità. Il diritto alla salute è un diritto fondamentale di tutti gli esseri umani, sancito anche nella nostra Costituzione all’art. 32 – “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e garantisce cure gratuite agli indigenti” – […]
Economia & Lobby - 1 dicembre 2017

Vaccino Aids: sui brevetti soldi pubblici e profitti privati. Lettera a Ricciardi, presidente Iss

L’antefatto La storia del vaccino italiano contro l’Aids è arrivata al suo diciannovesimo anno e i risultati sono conosciuti: nessun vaccino preventivo all’orizzonte, quasi 30 milioni di soldi pubblici investiti in un progetto di ricerca che fin dal suo inizio fu giudicato del tutto superato e inadeguato da una parte consistente della comunità scientifica internazionale. […]
Economia & Lobby - 20 novembre 2017

Agenzia europea del farmaco, peccato averla persa. Ma cosa volevamo farci?

L’Agenzia Europea del Farmaco andrà ad Amsterdam, l’ha deciso un sorteggio, resta l’amaro in bocca a tutto il sistema Italia che ha sostenuto la candidatura di Milano. Da milanese oltre che da italiano non c’era motivo da parte mia per non sostenere la candidatura della mia città, certamente la presenza dell’Ema avrebbe potuto portare a […]
Economia & Lobby - 1 novembre 2017

Il G7 Salute tra accordi segreti e falsi proclami. Obiettivo: privatizzare tutto

Il 5 e 6 novembre si riunirà a Milano il G7 sulla salute. I temi all’ordine del giorno, definiti dalla ministra Lorenzin, saranno: le conseguenze sulla salute dei cambiamenti climatici, la salute della donna e degli adolescenti e la resistenza antimicrobica. Da un tale incontro non uscirà assolutamente nulla se non un semaforo verde per […]
Diritti - 15 settembre 2017

Land grabbing e migranti, gli italiani coinvolti gridano ‘Aiutiamoli a casa loro’. Mentono

Alcuni commenti al mio precedente post mettevano in dubbio alcuni dati da me citati, in particolare il ruolo svolto dalle aziende italiane nel Land grabbing, l’accaparramento delle terre fertili da parte di grandi multinazionali o di interi Stati, in Africa. Per superare ogni dubbio è sufficiente cliccare su Web of transnational deals e quindi Italy (con il browser Internet Explorer non […]
Diritti - 6 settembre 2017

Migranti, quattro motivi per cui ‘Aiutiamoli a casa loro’ è una balla spaziale

“Aiutarli a casa loro” per anni è stato lo slogan della destra. Ora è diventato il mantra di quasi tutte le forze politiche da Renzi al M5S. Uno slogan carino da pronunciare, ma che ha come unico obiettivo il tacitare la coscienza di  chi lo declama e di chi, compiaciuto, lo ascolta: non siamo cattivi, […]
Legge di bilancio, per le banche è già arrivato Babbo Natale
L’austerità è inutile. Il problema non è lo spread, ma la qualità della manovra

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×