/ di

Vittorio Agnoletto Vittorio Agnoletto

Vittorio Agnoletto

Medico, professore presso l'Università degli Studi di Milano

Sono medico, specializzato in medicina del lavoro. Insegno “Globalizzazione e Politiche della Salute” nel corso di laurea in Scienze Sociali della Globalizzazione all’Università degli Studi di Milano. Lavoro nelle commissioni per l’invalidità civile all’Inps. Collaboro con Libera nel settore internazionale. Sono stato fondatore e presidente nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids (LILA), per diversi anni membro della Commissione e della Consulta nazionale AIDS e della Commissione per la Lotta alle droghe della Presidenza del Consiglio. Sono membro del Consiglio Internazionale del Forum Sociale Mondiale. Da febbraio 2015 conduco a Radio Popolare la trasmissione “37 e 2” sui temi dell’handicap e dell’invalidità civile.
Sono autore di varie pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali e di diversi libri tra i quali: La Società dell’AIDS – la verità su medici, politici, volontari e multinazionali durante l’emergenza (Baldini & Castoldi, 2000); Prima Persone – le nostre ragioni contro questa globalizzazione (Laterza 2003); L’eclisse della democrazia. Le verità nascoste del G8 2001 a Genova (Feltrinelli 2011) coautore con Lorenzo Guadagnucci; AIDS Lo scandalo del vaccino italiano (Feltrinelli 2012) coautore con Carlo Gnetti.

Articoli di Vittorio Agnoletto

Diritti - 30 novembre 2014

Aids, le colpe della politica: 11 infettati al giorno, ma la prevenzione non si fa più

Il primo dicembre sembra ormai essere diventato una ricorrenza, ma non c’è alcuna vittoria da celebrare. Anzi se rimaniamo nell’immaginario bellico siamo nel bel mezzo di una sconfitta. Una pesante sconfitta che rischia di trasformarsi in una debacle. Secondo i dati forniti dall’Istituto Superiore di Sanità in Italia vivono oltre 100.000 persone sieropositive, probabilmente circa 120.000; ogni […]
Quando penso a un migrante…soffro per razzismo e disparità (di Paola Turci)
Egitto, punizioni arbitrarie a Rafah: abitazioni distrutte e migliaia di famiglie sgomberate

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×