/ di

Roberto Marchesi Roberto Marchesi

Roberto Marchesi

Politologo, studioso di macroeconomia

Sono giornalista per caso ma polemista per natura, caratteristica che emerge spesso nei miei scritti. Ho cominciato a scrivere articoli solo dopo il mio trasferimento in Texas nel 2008. Ora ho la doppia cittadinanza, ma sono nato a Milano dove ho anche condotto tutti i miei studi e la mia vita lavorativa, occupandomi per diversi anni di analisi economico-finanziarie per la concessione dei mutui alle imprese per un importante Istituto di Credito Speciale milanese. Questa precedente attività, vista ora da più vicino e con le maggiori possibilità offerte dallo sviluppo dei sistemi di comunicazione, mi ha consentito di analizzare da una posizione privilegiata i fenomeni della globalizzazione che, in mancanza di adeguata regolazione da parte dei governi, finiscono col generare enormi squilibri nell’economia dei paesi industrializzati, distruggendo il “welfare” degli Stati più evoluti, e ampliando la distanza tra i livelli di distribuzione del reddito. Seguo perciò attentamente gli scritti di diversi tra i maggiori economisti del mondo (Krugman, Stiglitz, Sen e altri) e scrivo a mia volta articoli, sostanzialmente a carattere macroeconomico, dove cerco di cogliere le devianze che l’eccesso di liberismo economico produce sullo standard di vita delle popolazioni, con un occhio particolare, ovviamente, a ciò che avviene sia nella mia patria d’adozione che nella mia patria di origine, mettendo spesso a confronto i due sistemi.
Ho scritto due libri, uno in italiano (con lo pseudonimo Marc Robertson) e uno in inglese (con l’amica Luisa Castelli). Ho scritto e scrivo tuttora molti articoli per diversi notiziari online e per il quotidiano “Rinascita”, ottenendo premi e riconoscimenti letterari. Per queste attività e per l’assiduo volontariato svolto, sono stato insignito nel 2007 dal presidente Napolitano con l’onorificenza della “Stella della Solidarietà”.

Blog di Roberto Marchesi

Referendum Costituzionale - 2 dicembre 2016

Referendum, il popolo non ha né la voglia né la competenza per giudicare

Fin dall’inizio del suo mandato governativo Renzi ha fatto del “pragmatismo” e del decisionismo il suo punto di forza, e inizialmente gli ha fatto gioco perché un premier così giovane e così abile ad inquadrare la necessità del “fare”, e a comunicarlo alla gente, l’Italia lo aspettava da tempo. Ma subito dopo, quando alle parole sono […]
Referendum Costituzionale - 19 novembre 2016

Referendum: italiani all’estero, votate No alla riforma che rottama la Costituzione

Pur non vivendo più in America da quasi un anno, conservo ancora stretti legami con gli amici e connazionali all’estero coi quali ho condiviso una larga parentesi della mia vita. Con loro ho vissuto la fase che precedette immediatamente il voto degli italiani all’estero e la creazione dei Comites (Comitati degli italiani all’estero), conquiste che […]
Elezioni USA 2016 - 11 novembre 2016

Trump presidente, perché un ‘fenomeno da baraccone’ ha saputo prendere il potere

In America basta citare 9/11 e tutti pensano immediatamente alle stragi dell’11 settembre 2001 quando l’attacco ordito da Osama Bin Laden alle Torri Gemelle e al Pentagono provocò agli americani diverse migliaia tra morti e feriti. L’inversione della data tra giorno e mese (in America il giorno si scrive dopo il mese) induce molti americani […]
Economia & Lobby - 5 novembre 2016

La Cina sta forse comprando tutte le aziende d’Europa?

Che i cinesi, con l’infinita varietà dei loro prodotti, siano molto invadenti è cosa del tutto nota ormai. Chi non ha in casa qualcosa con l’etichetta Made in China stampata sul prodotto? Loro sono riusciti, in appena 15-20 anni, a invadere il mondo con una infinità di cianfrusaglie dal valore minimo, sbaragliando però nella competizione globale […]
Referendum Costituzionale - 21 ottobre 2016

Matteo Renzi doveva rottamare il debito pubblico, sta rottamando il suo partito

E bravo Renzi! Pochi mesi fa si illudeva ancora che sarebbe stato ricordato nella storia d’Italia come il grande riformatore italiano che ha risolto tutti i problemi e rilanciato il suo Paese tra i grandi del mondo. Invece finirà tra non molto per essere ricordato come il segretario del Partito democratico italiano che, nell’ansia di […]
Elezioni USA 2016 - 14 ottobre 2016

Elezioni Usa 2016, Trump ha sconfitto la democrazia. E ormai è a un passo dal potere

Sono (anche) cittadino americano quindi tra meno di un mese sarò chiamato anch’io a esprimermi in favore di questo o quel candidato decidendo, anche col mio voto, chi assumerà il diritto di occupare per 4 anni la Casa Bianca e dal lì governare non solo gli americani ma in buona misura anche il mondo intero. […]
Politica - 5 ottobre 2016

Renzi è un genio ma ora deve fermarsi un attimo e riflettere

Chi legge i miei scritti politici, ultimamente molto critici verso l’operato del presidente del Consiglio, sa già che, anche se lo critico duramente, ho una vera ammirazione per le grandi capacità e l’acuta intelligenza di Matteo Renzi, che unisce ad una immensa memoria, velocità decisionali paragonabili a quelle di un super-computer. Unendo a tutto questo […]
Zonaeuro - 25 settembre 2016

La deflazione è globale. Una risposta a chi pensa che in fondo non sia un male

Il territorio (macroeconomico) che stiamo attraversando è assolutamente inesplorato. Siamo in piena deflazione globale, e la deflazione porta con se la depressione. Cos’è la deflazione? Detto in modo molto semplicistico è il fenomeno dei prezzi che scendono invece che salire. Molti penseranno che non è un male, fino all’altro ieri ci hanno riempito la testa sul pericolo dell’inflazione, quando i […]
Referendum Costituzionale - 13 settembre 2016

Matteo Renzi, ‘Il Principe’. Come è cambiata l’arte di governare in 500 anni

Non è che occorra fare grandi sforzi per individuare chi è stato, storicamente, il più grande di tutti nell’arte di governare. Machiavelli lo conoscono e lo studiano in tutte le Università del mondo. E’ vero che chi lo imita spesso non governa in prima persona (come del resto lui stesso), ma le tecniche e le […]
Politica - 8 settembre 2016

Renzi e Mussolini, un confronto

Il nostro incomparabile numero uno governativo non manca occasione di lamentare la farraginosa lentezza del nostro sistema politico-legislativo che gli procura tanti affanni nella sua premura di governare l’Italia. Si sa che lui attribuisce alla mancanza di potere e di continuità dei governi italiani la causa principale delle crisi che affliggono il nostro sistema istituzionale, vediamo […]
Referendum costituzionale, qual è il fine reale del feroce attacco alla Carta
Referendum, alla fine lo ammette anche Renzi: “Con la semplice lettura del quesito travaso di tre punti dal No al Sì”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×