/ / di

Nicolò Cafagna Nicolò Cafagna

Nicolò Cafagna

Giornalista, blogger e… diversamente ironico

Sono nato in una piovosa giornata di giugno del 1983 nell’unica città italiana che si macchiò di regicidio. Commisi il primo errore, per eccesso di superbia, ancor prima di nascere e adesso eccomi qui a prendermi gioco di quello sbaglio. Ho scelto il giornalismo perché sono un esemplare di disabile, quindi pigro per natura, e il giornalista mi sembrava il lavoro più appropriato; ora anche blogger, a dimostrazione di quanto appena scritto. A proposito il blog volge il suo ironico sguardo a un tema divertente quale quello della disabilità e la mia spassosa malattia (la distrofia di Duchenne): i suoi post ripropongono i pezzi di una rubrica che curo per Il Cittadino di MB, altri sono alcuni dei miei racconti e altri ancora trattano temi d’attualità “disabile”.

Instagram: https://www.instagram.com/nico.cafagna/

Blog di Nicolò Cafagna

Diritti - 21 ottobre 2017

Ius soli, cosa ne pensano un pappagallo e un orsacchiotto

#ilcontastorie Mi trovavo nel mio ufficio privato, ovvero la mia stanza, e stavo per iniziare a scrivere uno dei prossimi post per questo blog, quando alle mie spalle cominciai a sentire un fastidioso brusio. Capii subito che si trattava del dottor Camo (mio consulente professionale) e del signor Sigfrido:  il primo è un simpatico orsacchiotto, l’altro […]
Società - 15 ottobre 2017

Disabili, non sai come trattarli? Offrigli una birra

Le ombre si allungavano sull’asfalto, e sui palazzi in costruzione filtravano stanchi i raggi del sole a conclusione di una torrida giornata estiva. Questo mentre un pigro disabile giaceva annoiato sul suo letto: tutto d’un tratto le sue meningi deliberarono che bisognava guardare un film, simpatico, recente e di modeste pretese. Dopo una breve ricerca […]
Società - 7 ottobre 2017

Il contastorie, storie di spiritualità e di elettricità

Si informano i gentili lettori che la bella stagione è ormai un lontano ricordo, nel caso in cui non ve ne foste accorti, ed è già arrivato il momento di entrare in letargo. Ma non disperate, perché a tenervi compagnia ci penserà questo blog: da oggi infatti non lascia ma raddoppia, e alla rubrica “Diverso […]
Diritti - 23 settembre 2017

Disabilità e lettura, ecco come la distrofia di Duchenne rende un’impresa anche il girare pagina

Fino a qualche mese fa impazzava il panico mediatico per l’inesistente epidemia di meningite (i cui casi nel 2016 sono in diminuzione rispetto al biennio precedente, ma siate omertosi: io non ho scritto nulla al riguardo), ma nessuno si preoccupa di un’altra grave patologia che col cervello ha a che fare: l’ignoranza. Quest’ultima, benché dati […]
Diritti - 8 settembre 2017

Sesso e disabilità, perché l’assistente sessuale è un passo avanti per la civiltà

Qualcosa sta davvero cambiando: se fino a qualche mese fa veniva richiesto il mio intervento per affrontare il tema del fine vita, questa volta la redazione mi chiede di intervenire sul tema dell’assistenza sessuale, era ora. Tuttavia non sono del tutto soddisfatto: aspetto ancora di essere scritturato come il primo protagonista disabile di un film […]
Società - 8 luglio 2017

L’intervista più pazza del mondo/2, la francesina e io

Si conclude oggi il secondo atto dell’intervista più strampalata della storia del giornalismo: per la prima volta, infatti, a condurla troviamo un blog e a subirla un duo d’eccezione: una malattia genetica – che risponde al nome di francesina, conosciuta dai meno fantasiosi come distrofia di Duchenne – e un umano che questa malattia porta […]
Società - 17 giugno 2017

L’intervista più pazza del mondo: la francesina e io, le domande le fa il blog

Si informano i gentili lettori che la puntata or ora in onda sarà iscritta nel firmamento degli scoop giornalistici, come il più improbabile di tutti. Per la prima volta nella storia, infatti, un blog condurrà un’intervista, ma gli aspetti più strampalati di essa risiedono altrove: perché a subire le ficcanti domande di codesto blog troviamo […]
Società - 23 aprile 2017

Cari bambini, sono un extraterrestre. Non l’avevate capito?

“Ma come fa a mangiare?”: vi presento l’ultima geniale e illuminante trovata dei “nani da giardino” (ovvero i bambini, tradotto dal linguaggio di questo blog) in fatto di distrofici, qui meglio conosciuti come francesini. Dopo averne parlato attentamente diverse puntate fa (qui  la parte I e qui la parte II), torno sui miei passi – o […]
Società - 1 aprile 2017

Ultimo atto alla Cattoclinica, il grande dilemma: il respiratore nuovo funzionerà o è solo figo?

«Silenzio in sala!», si ode una voce mentre le luci cominciano a calare: «Ha inizio l’ultimo atto de La Cattoclinica». Per coloro che si fossero addormentati durante il precedente atto, essa non è una spassosa commedia teatrale, ma il religioso luogo dove ogni anno metto ruota per sostenere i rituali controlli antidoping, poiché è vietato […]
Diritti - 10 marzo 2017

Il tempo non passa mai? Alla Cattoclinica organizziamo le Olimpiadi della Sofferenza

“Il tempo va, passano le ore e finalmente faremo…” ritorno alla Cattoclinica! Si invitano i gentili passeggeri a leggere con estrema tristezza il ritornello di cui sopra, in quanto si parla di Sofferenti, ma con la S maiuscola. Se il distinto Britti conclude trionfalmente la strofa con “faremo l’amore”, il sottoscritto si deve contentare di […]
Migrare non è reato (e altre cose che non passano in tv)
Ius soli, bugie e verità sulla legge della discordia. Ecco cosa succederebbe se venisse approvata

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×