/ di

Giuseppe Valditara Giuseppe Valditara

Giuseppe Valditara

Professore ordinario di Diritto Pubblico Romano e co fondatore di Crescita e Libertà

Sono nato a Milano il 12.1.1961, ho studiato al Berchet ed alla Statale dove mi sono laureato in Giurisprudenza. Sono diventato poco dopo i 30 anni ordinario di Diritto Romano. Insegno a Torino, ma non ho nessuna voglia di abbandonare la mia città natale. Ho raccontato il diritto romano anche ai cinesi e sono stato per qualche anno preside della Facoltà di Giurisprudenza della Università Europea di Roma. In politica ho fatto l’assessore all’Istruzione e all’Edilizia scolastica della Provincia di Milano e per 12 anni il senatore, prima di An, poi del Pdl, quindi di Fli, di cui sono stato vicepresidente del Gruppo parlamentare. Mi sono occupato di riforme costituzionali, di ricerca e di istruzione.

Ora ho fondato con tanti amici un gruppo facebook che si chiama Crescita e Libertà, che ha già avuto l’onore delle cronache per qualche battaglia non marginale.

Ritengo la politica, nonostante tutto, lo strumento che ha ogni cittadino per contribuire a costruire un Paese migliore.

Blog di Giuseppe Valditara

Giustizia & Impunità - 10 Maggio 2014

Giustizia civile, così non si può continuare

Una questione importante per la crescita dell’Italia è l’efficienza della giustizia civile, un tema che ha meno richiamo della giustizia penale, ma che è egualmente decisivo. Uno dei dati più significativi dell’anomalia italiana consiste nell’enorme numero di cause: stando alla relazione Istat 2012 in Italia il rapporto fra processi iniziati e numero di abitanti è […]
Politica - 2 Maggio 2014

Patrimoniale del 50% sulle proprietà dei partiti, aspettiamo fiduciosi

Il patrimonio dei partiti, e delle fondazioni o società che lo hanno a loro volta ereditato, ammonta ad alcuni miliardi di euro. Secondo alcune stime sarebbe di circa 5 miliardi di euro. Si tratta in buona parte dei residui del finanziamento pubblico, che, dopo 20 anni dalla sua istituzione, era stato abolito nel 1993, a […]
Politica - 24 Aprile 2014

Riforma Senato, con il ddl Chiti si risparma di più

La riforma del Parlamento, come la riforma della legge elettorale, è necessaria, ma deve avvenire senza diktat e soprattutto dopo un dibattito ampio fra tutte le forze politiche. Non può essere il risultato pressoché immodificabile di accordi presi nelle segrete stanze fra il Presidente del Consiglio e il leader di un partito di opposizione. Nel […]
Politica - 23 Aprile 2014

Renzi, il suo decreto Irpef è dunque un bluff?

Venerdì 18 aprile il Governo ha approvato il decreto Irpef. Matteo Renzi ha convocato una conferenza stampa e ha comunicato agli italiani le misure prese. Non ha, però, distribuito il testo del decreto legge che, teoricamente, doveva essere già pronto e confezionato di tutto punto, copertura di spese incluse, essendo necessaria soltanto la firma del […]
Economia & Lobby - 18 Aprile 2014

Pubblica amministrazione: i veri costi della politica

I veri costi della politica stanno in un grafico elaborato per conto di Crescita e Libertà da un ex consulente del Ministero dell’Economia, Amedeo Panci. Confrontando l’andamento effettivo della spesa per acquisti della Pubblica Amministrazione e un’ipotesi di spesa adeguata all’andamento dell’inflazione, affiora uno scostamento impressionante: dal 1999 al 2014 si sarebbe potuto effettuare un […]
Politica - 16 Aprile 2014

Perché non fissare un limite di due mandati per il premier?

Uno dei pilastri della democrazia occidentale è costituito dalla alternanza nel potere. È un principio che risale alla Repubblica romana: per timore che ritornassero i re, la prima regola fu che i consoli non potessero durare più di un anno. Si vennero poi a fissare norme costituzionali per cui nessuno poteva ricandidarsi al consolato se […]
Economia & Lobby - 12 Aprile 2014

Tetto stipendi: nessuno pensa ai giudici della Corte Costituzionale?

Il governo intende giustamente mettere il limite di 238.000 euro per gli stipendi dei dirigenti della Pubblica Amministrazione e dei manager delle società pubbliche o partecipate dallo Stato. Dirigenti apicali e manager pubblici hanno beneficiato finora di trattamenti economici esagerati in virtù della loro contiguità con il potere politico. Si propone adesso di commisurare le […]
Politica - 10 Aprile 2014

Riforma del Senato: un pasticcio di indubbio impatto demagogico

Il disegno di legge costituzionale approvato dal Governo, che detta la disciplina del nuovo Senato, affronta certamente due temi molto sentiti dalla opinione pubblica: la semplificazione delle nostre istituzioni e la riduzione dei costi della politica. Quanto al primo punto, il superamento del bicameralismo perfetto è senz’altro un fatto positivo al fine di velocizzare i […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×