/ di

Giampiero Calapà Giampiero Calapà

Giampiero Calapà

Giornalista

Vice caposervizio de il Fatto Quotidiano. Classe 1982. Ho lavorato per La Stampail Tirrenoil Riformista e il Corriere Fiorentino, prima di ricevere la chiamata del direttore Antonio Padellaro nell’aprile 2009 e approdare al Fatto Quotidiano fin dalla sua fondazione, per un breve periodo come corrispondente da Firenze e poi in redazione a Roma, dove ho lavorato al Politico, agli Esteri, di nuovo al Politico per quattro anni e alle Cronache italiane per altri due. Dal maggio 2018 curo l’edizione del Lunedì.

Ho scritto i libri Mafia Capitale (la Nuova frontiera, 2015) e, con Alfonso Sabella, Capitale Infetta (Rizzoli, 2016).

Blog di Giampiero Calapà

Politica - 26 giugno 2018

Aboubakar Soumahoro e Elly Schlein, i due nomi per far ripartire la sinistra

In Italia, dalle macerie di Pd e sinistra emergono due nomi che potrebbero dare speranza ai progressisti, al di là di annunci e proclami della nomenclatura di partito disintegrata elezione dopo elezione. Aboubakar Soumahoro, 38 anni, italo-ivoriano, leader di un piccolo sindacato, l’Usb, si batte per i diritti dei braccianti, nuovi schiavi, spesso clandestini, utilizzati […]
Politica - 28 maggio 2018

Governo, anche quella del 4 marzo è stata una non-vittoria

Mi permetto di aggiungere al dibattito un dato che mi pare venga tralasciato dai più. Esattamente come successo a Pier Luigi Bersani nel 2013 quelle di Salvini e Di Maio, in base alle regole date, sono delle non-vittorie. La non-vittoria di Bersani portò, fallita ogni ipotesi di alleanza in streaming (ricordate lo streaming?), all’energica iniziativa […]
Elezioni Politiche 2018 - 1 marzo 2018

‘Il 4 marzo voto il nuovo, tanto non cambia nulla’

Conversazione sulle elezioni con un commerciante. Sintesi di molte altre ascoltate nell’ultimo periodo. “Penso che domenica Di Maio arrivi al 34 per cento. Tutti i miei amici con cui parlo mi dicono che voteranno per i Cinque stelle, fanno il botto questa volta: vincono loro, poi in qualche modo un governo lo faranno. La gente […]
Media & Regime - 28 dicembre 2017

Ciao Nuccio, sulla sedia di Bersani avevi ragione tu

Squillava il fisso sulla scrivania in redazione e compariva l’interno 202. “Sì, Nuccio…”. “Vieni un po’”. L’ordine perentorio non ammetteva repliche. Ma mai era una scocciatura dover fare quei due passi per raggiungere l’Ufficio centrale. Nuccio era di poche parole, quindi se voleva dire qualcosa la prima reazione del “convocato” erano la curiosità e l’interesse. […]
Cronaca - 18 agosto 2017

Forestali, dietro il ricorso contro Madia l’ex elicotterista che non poté volare su Rigopiano

Vice sovrintendente Vincenzo Cesetti 1 – ministro Marianna Madia 0. L’assorbimento dei forestali nei carabinieri o in altre forze a ordinamento militare è incostituzionale, almeno per la sezione di Pescara del Tar dell’Abruzzo che passa la palla alla Corte costituzionale. La riforma, sciogliendo il Corpo forestale e smembrandolo soprattutto fra carabinieri e vigili del fuoco, […]
Cronaca - 23 marzo 2017

Trattati di Roma, il corteo di Eurostop e il rischio per la fontana simbolo di Testaccio

La Fontana delle Anfore dell’architetto Pietro Lombardi, risalente al 1927, è il simbolo di Testaccio, storico rione del centro di Roma. E’ stata recentemente restaurata, durante l’amministrazione Marino riportata da piazza dell’Emporio, dove era diventata uno spartitraffico annerito, a piazza Testaccio. Bene, dal sito della Questura di Roma si apprende che questo sarà il percorso […]
Media & Regime - 14 marzo 2017

Mafia Capitale, rassicuriamo l’avvocato di Carminati: per il Fatto il saluto romano è una notizia

Queste sono le parole di Giosuè Bruno Naso, legale di Massimo Carminati, in un’intervista rilasciata questa mattina a Radio Cusano Campus a proposito di quanto successo tra ieri e mercoledì scorso, riferendosi al saluto romano dello stesso Carminati e di Riccardo Brugia, entrambi detenuti al 41 bis a Parma e Terni, trasmessi in videoconferenza nell’aula bunker […]
Giustizia & Impunità - 6 luglio 2016

Mafia, l’ultimo assalto al 41 bis

Carcere duro per i mafiosi, il 41-bis. Sull’edizione in edicola sabato 2 luglio del Fatto Quotidiano ho scritto dell’azione in atto, rivelata dal sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore, per “alleggerire” il 41-bis e una infelice affermazione sulla possibilità di permettere l’utilizzo di Skype ai mafiosi già citata un paio di giorni prima dal quotidiano abruzzese […]

Elezioni Roma 2016: Raggi, Giachetti e il Lungomuro di Ostia da abbattere

Il Lungomuro di Ostia. E’ il mare proibito di Roma, capitale europea con affaccio – negato – al Mediterraneo. Per la carica di sindaco restano in gioco Virginia Raggi (Movimento cinque stelle), favorita dal vantaggio del primo turno e dall’elettorato orfano di Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), e Roberto Giachetti (Partito democratico). Hanno entrambi la possibilità, nei giorni che ci separano […]
Cronaca - 8 dicembre 2015

Giubileo, altro che misericordia. E’ lo sfoggio del potere temporale

Dopo le immagini di Bangui mi sarei aspettato un prete aprire quella porta della Basilica di San Pietro a Roma indossando un umile saio. Ingenuo. Il Papa ha indossato le vesti di un potere temporale sfoggiandole ai sottomessi governanti dello Stato italiano, escluso il sindaco democraticamente eletto della città, prontamente sostituito con un prefetto-podestà su desiderio […]
Volvo S60, debutta la prima auto della casa svedese costruita negli Usa – FOTO
Decreto dignità: nella bozza limiti ai contratti a termine, multe per chi delocalizza e stop a pubblicità azzardo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×