/ di

Elisa Murgese

Articoli di Elisa Murgese

Cervelli in fuga - 7 novembre 2018

“In Uk gruppi di ricerca di soli italiani. Non siamo a Bristol per soldi, ma perché sapevamo che qui ce l’avremmo fatta”

C’è un angolo del Regno Unito dove, anno dopo anno, sta trovando rifugio una generazione di ricercatori italiani. Siamo a Bristol, nel sud ovest dell’Inghilterra, città progressista e brulicante di studenti, centro multiculturale dove la Brexit, a giugno 2016, non ha avuto la meglio nei voti dei residenti. Qui, nel Quantum Engineering Technology Labs dell’Università di Bristol si vive […]
Cervelli in fuga - 12 ottobre 2018

Pianista in Portogallo. “Da quando sono all’estero mai avuto problemi di lavoro. Ai miei studenti dico: fate le valigie”

Confucio diceva: “Scegli un lavoro che ami e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua”. Questa massima Giosuè De Vincenti la ripete in modo incredulo, quasi senza rendersi conto che lui, il lavoro che desiderava da bambino, è finalmente riuscito a raggiungerlo. “Sono pianista e insegnante di conservatorio. Ho 33 anni, in Italia questo […]
Diritti - 28 settembre 2018

Giornata per l’aborto sicuro, l’appello al Parlamento: “Contraccezione sia gratuita e si faciliti l’interruzione farmacologica”

“Chiediamo contraccezione gratuita e interruzioni di gravidanza economiche e soprattutto senza rischi”. È una rete di donne, medici, operatori della sanità e associazioni che nella Giornata Internazionale per l’aborto sicuro scende in campo con una conferenza stampa alla Camera dei Deputati di Roma per spingere i politici a mettere contraccezione e interruzione di gravidanza nella loro agenda. “Non tornare indietro: molto più […]
Cervelli in fuga - 22 luglio 2018

Cuoco e videomaker a Singapore, 42mila chilometri su un’Ape car “scambiando” ricette del mondo per storie

Da Milano a Singapore e ritorno. Più di 42mila chilometri percorsi negli ultimi due anni, venti paesi attraversati, a bordo di un’Ape Car indiana che risponde al nome di Monika. “Monika e la strada sono le mie compagne e fino ad oggi mi hanno sempre coccolato”, racconta Guglielmo Sartor, 29 anni, cresciuto in Brianza, a […]
Cervelli in fuga - 17 luglio 2018

Docente universitario in Tunisia a 37 anni: “So che non potrò mai insegnare in Italia, dove non contano meritocrazia e curriculum”

Vedere tuo padre partire, sentire la sua mancanza per un anno e aspettare il suo ritorno. Senza sapere che in quel giorno ti sarà detta una verità che cambierà la tua vita per sempre. “Ci trasferiamo in Francia”, ed ecco che la tua vita di 16enne inizia a frantumarsi. Fare le valigie in fretta, perché […]
Cervelli in fuga - 4 luglio 2018

“A Sydney sono amministratrice delegata e ho 30 anni. Gli italiani all’estero cercano il cambiamento”

“In Italia pretendono che noi giovani ‘nasciamo imparati’. Si dimenticano che ogni esperto all’inizio era un principiante”. Mentre si racconta, la telecamera di Skype riprende Vitanna Costantino seduta sull’erba, fresca dei suoi trent’anni, ad Hyde Park, il più antico parco pubblico australiano. A vederla così giovane e solare, chissà quanti in Italia crederebbero che Vitanna […]
Società - 1 luglio 2018

“In Basilicata faccio il cantastorie e la guida a dorso d’asino. Nella vita abbiamo bisogno di lentezza per pensare”

Lo si può vedere camminare per paesaggi selvaggi dell’entroterra lucano. Accanto ai suoi passi, un’asina di nome Cometa Libera, ormai chiamata da tutti Cometina. “La mamma di Cometina si chiama Stella e l’ha partorita il 25 aprile, proprio nel giorno della Liberazione. Per questo è diventata una Cometa Libera”. Per Biagio Accardi, l’asino è l’emblema […]
Cervelli in fuga - 18 giugno 2018

“Lavoro alla Nasa circondato da scienziati straordinari. E pensare che tutto è nato da un Commodore 64”

“Se vai siamo orgogliosi di te, se non vai siamo orgogliosi di te”. Queste le parole di suo fratello e del suo migliore amico dopo che Chris Mattmann, dirigente tecnologo della Nasa, dal riquadro di Skype ha detto: “Ok Giuseppe, come here”. Era il 2015 e la vita di Giuseppe Totaro stava per cambiare per […]
Cervelli in fuga - 30 maggio 2018

Tenore negli Stati Uniti. “Ora guadagno il quadruplo rispetto all’Italia, dove si lavora per sopravvivere”

“Me ne sono andato via dalla mia terra perché costretto da miseria e umiliazione”. Jonathan Cilia Faro ha 36 anni e fa il tenore negli Stati Uniti. Sono passati 14 anni da quanto, in Italia, viveva “perennemente frustrato, tartassato da ogni tipo di pressione fiscale”. Perché quel che il mondo della musica italiana ha insegnato […]
Cervelli in fuga - 17 maggio 2018

Astronomo in Cile. “Vicino a questi deserti terreni simili a Marte. E qui cerchiamo altre forme di vita”

In pochi vorrebbero trasferirsi nel deserto più arido del mondo. Eppure per Mauro Barbieri, astronomo e appassionato del Ciclo di Dune, serie di romanzi di fantascienza di Frank Herbert ambientati in una landa arida e inospitale, trasferirsi nel centro del deserto di Atacama non è stato per niente un problema. “Il Cile è il paradiso […]
Mit, un’italiana fra innovatori under 35: “Ero a Stanford e sono tornata. Diamo risalto anche a chi rimane”
Violinista a Londra. “Qui possibilità date a tutti senza preconcetti. In Italia sembra che l’arte sia inutile”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×