/ / di

Enrico Fierro Enrico Fierro

Enrico Fierro

Giornalista e scrittore

Giornalista. Scrive per Il Fatto Quotidiano, ha collaborato con La Voce della Campania, Dossier Sud, L’Espresso, Epoca. E’ stato inviato speciale de l’Unità. Per la pubblicazione del volume La santa – viaggio nella ‘Ndrangheta sconosciuta, assieme a Ruben H. Oliva, ha ricevuto il Premio Globo d’Oro 2007/2008, il Premio Paolo Borsellino 2007 ed il Premio Itaca 2008 promosso dall’associazione universitaria Ulixes. È autore inoltre di Dieci anni di potere e terremoto (1990) e O ministro. La Pomicino story (1991), scritti con Rita Pennarola e Andrea Cinquegrani; E adesso ammazzateci tutti ( 2005). Ammazzati l’onorevole (2007).

Articoli Premium di Enrico Fierro

Società - 14 agosto 2017

Sud summertime, la vita altrove che raccontavano i nostri migranti

Sud summertime, Caro Coen, altro che Milano. Noi figli del marciapiede, andavamo al paese dai nonni. Ferragosto senza mare e senza vacanze, lusso inconcepibile per chi strappava la vita in un cantiere edile, una fabbrica, un ufficio del Comune, il tavolo di un bar dove maledire i giorni da disoccupato cronico. Il paese con i […]
Società - 31 luglio 2017

Al Sud il re del nutrimento racconta mille storie di vita

Caro Coen, leggere le tue parole mi fa male. Tu racconti di un pane maltrattato, quasi disprezzato, mentre io ho ricordi di altri sentimenti nei confronti del re del nutrimento. Al Sud il pane sa parlare e raccontare mille storie. Di amicizia, momenti felici, feste, ma anche, e forse soprattutto, di fame. Sì, storie di […]
Cultura - 30 luglio 2017

“Basta sfruttare il nome di mia madre. È stata la prima showgirl per famiglie”

“Una cosa voglio dirla subito: ho fiducia nella scienza e nella medicina, non mi piacciono alcuni toni usati in questa triste storia dei vaccini, non sopporto chi illude gli ammalati proponendo cure miracolistiche e alternative. I vaccini sono importanti, se mia madre avesse potuto vaccinarsi contro il papilloma virus, sarebbe ancora viva. Invece…”. Parla Federica […]
Italia - 27 luglio 2017

“Arrivò Forza Italia, i boss ordinarono: basta stragi”

Una “Cosa sola”. Mafia siciliana, ’ndrangheta , massoneria, pezzi dei Servizi deviati e strutture paramilitari. Sono questi gli attori sulla scena dell’Italia del biennio di fuoco ’93-’94. La Prima Repubblica è agonizzante, il crollo del Muro di Berlino ha rimesso in discussione assetti politico-istituzionali che duravano da un quarantennio. Si ridisegna il potere. Mafie e […]
Politica - 18 luglio 2017

Migranti, codice di condotta per le Ong. Unicef: “Bambini a rischio”. E il Viminale frena

Non sarà e non può essere una legge. Neppure un regolamento. Si tratterà di un “codice di comportamento”. Non sono giochi di parole, ma la via d’uscita che sta cercando il ministero dell’Interno, per stabilire le modalità di azione delle navi delle Organizzazioni non governative che operano per il salvataggio in mare dei migranti che […]
Commenti - 17 luglio 2017

L’Italia indecente inchiodata dal coraggio di Giovanna

Caro Leo Coen, tu mi parli di fascismi che ritornano. È una storia di distrazioni e vigliaccherie. Il fascismo trionfò per mille ragioni, quella più importante fu l’ignavia di tanti che fecero finta di non vedere, sottovalutarono, minimizzarono. Ed è per questo che io voglio invece raccontare una storia di Coraggio. È una storia che […]
Cronaca - 16 luglio 2017

Sicilia, barricate contro cinquanta migranti

L’allarme invasione corre sul web. Irrazionale, immotivato, frenetico, come sempre quando si parla di immigrati. Accade a Castell’Umberto, tremila anime nel Messinese. Sono le dieci di sera di venerdì, quando il sindaco Vincenzo Lionetto Civa, imbraccia la tastiera e “posta”: “Avviso importante e urgente: con un atto unilaterale senza preavviso un minuto fa la prefettura […]
Società - 3 luglio 2017

Se si attacca il modello Riace mi fanno girare i “cabassisi”

Caro Coen, tu mi parli di poeti e va bene. La poesia fa bene al cuore e pure al cervello, e Dio solo sa quanto questo Paese frantumato e arido abbia bisogno di buoni versi e parole dolci. Potrei anch’io parlarti di poeti del Sud, ma non lo farò. Perché oggi mi girano terribilmente i […]
Cultura - 1 luglio 2017

Modena blindata, ma già nella leggenda. È il giorno della vita

Di buono c’è che a Modena da oggi e fino a domani, ma solo dalle 15.30 in poi, per essere precisi, è vietato morire. Nel senso che si può pure decidere di passare a miglior vita, ma senza la possibilità di un funerale. Lo ha deciso il Comune, colpa dell’intasamento da traffico automobilistico delle strade […]
Cultura - 30 giugno 2017

L’equilibrio dei 220 mila sopra la follia di Modena

Sei qui, ti sei fatto quattro chilometri a piedi sotto un sole cocente. Sei qui e paghi 2 euro una bottiglietta di acqua minerale, 4 una Coca, 6 una improbabile piadina. Sei qui per capire perché almeno 30mila persone sono in fila da ore per assistere alle prove di un concerto. E capisci una cosa […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×