";

/ di

Diego Fusaro Diego Fusaro

Diego Fusaro

Filosofo

Sono nato a Torino nel 1983. Insegno filosofia presso l’”Istituto Alti Studi Strategici e Politici” di Milano (IASSP) e sono tra i membri del progetto “Eticonomia”. Mi considero allievo indipendente di Hegel e di Marx. Intellettuale dissidente e non allineato, sono al di là di destra e sinistra. Resto convinto che, in ogni ambito, la via regia consista nel pensare con la propria testa, senza curarsi dell’opinione pubblica e del coro virtuoso del politicamente corretto. Tra i miei lavori più recenti: Bentornato Marx! (Bompiani, 2009), Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo (Bompiani, 2012), Il futuro è nostro (Bompiani, Milano 2014), Antonio Gramsci. La passione di essere nel mondo (Feltrinelli, Milano 2015), Pensare altrimenti (Einaudi 2017). Sono il fondatore del progetto “La filosofia e i suoi eroi” (www.filosofico.net) e dell’associazione e rivista “L’Interesse Nazionale” (www.interessenazionale.net). Per maggiori informazioni su di me, www.diegofusaro.com.

Blog di Diego Fusaro

Società - 19 maggio 2018

La mia replica al signor Caldarola su Gramsci

Vorrei placidamente e socraticamente replicare al signor Caldarola, che scompostamente e con voce tremante mi accusa di non aver letto e men che meno inteso Gramsci. Lo farò con la docile forza del logon didonai di socratica memoria e con l’olimpica compostezza atarassica degli antichi epicurei. Un po’ di Gramsci l’ho letto – mi perdonerà […]
Economia & Lobby - 18 maggio 2018

Fenomenologia dello spread

Puntualmente torna a materializzarsi. Senza farsi attendere, principia sempre di nuovo a palesarsi. In forma impalpabile e minacciosa. Seminando il panico su tutta la linea. E chiedendo, senza mediazioni, la resa al suo cospetto. È lo spread, il nuovo spettro che si aggira per il mondo. Ma cos’è lo spread? Qual è la sua obiettiva […]
Politica - 16 maggio 2018

M5s-Lega, ora è il momento del governo populista 

I mercati si innervosiscono. Scalpitano. Non accettano che i popoli votino altrimenti. Altrimenti rispetto ai desiderata dei signori apolidi del mondialismo turbocapitalistico. Le elezioni del 4 marzo non le hanno digerite. Né poco, né punto. Non ha vinto la destra, non ha vinto la sinistra. Contro ogni aspettativa, ha vinto il basso, il servo precarizzato. […]
Mondo - 13 maggio 2018

Migranti, due contraddizioni nei discorsi buonisti

Vi svelo due contraddizioni oscene nei discorsi buonisti sull’immigrazione. Vi sono due fuorviamenti in cui il pensiero unico politicamente corretto (ed eticamente corrotto) continuamente incappa allorché tratta il tema dell’immigrazione. Due fuorviamenti che, se smascherati, possono rivelare la cattiva fede del pensiero unico e dei suoi pedagoghi cosmopoliti. In primis, la narrativa egemonica tende a presentare […]
Cultura - 5 maggio 2018

Ben rinato, Karl Marx! Le tue idee ritornano come un’ossessione

Nell’odierno deserto del capitalismo globalizzato, Karl Marx ha assunto le sembianze di un naufrago che, in seguito a una miriade di naufragi, è approdato su un’isola deserta: è sopravvissuto alla sua incorporazione prima nel marxismo commissionato dalla socialdemocrazia tedesca, poi nel leninismo forgiato da Iosif Stalin tra il 1924 ed il 1926, infine all’odierna criminalizzazione ininterrotta […]
Politica - 4 maggio 2018

Alle elezioni ha vinto il basso. Non la destra né la sinistra

V’è un punto che proprio non riesce a passare. Che, di più, non deve passare. Che i signori delle superstrutture e i padroni del discorso vogliono con tutte le loro (peraltro non esigue) forze che non passi. Alle elezioni di marzo non ha vinto il centrodestra. Non ha vinto il centrosinistra. Non ha perso il […]
Cronaca - 23 aprile 2018

Anagrafe Torino, ‘un pezzo della storia’ della distruzione della famiglia

È accaduto realmente. A Torino. Nella città sabauda, l’anagrafe ha registrato il figlio di due mamme. È la prima volta in Italia. E non sarà certo l’ultima. Così ha sentenziato giubilante Chiara Appendino: “Scritto un pezzo di storia”. Sì, un pezzo della storia della distruzione della famiglia e del trionfo della nuova ingegneria del capitalismo […]
Società - 11 aprile 2018

Chiamatela ‘glebalizzazione’, la globalizzazione come sciagura

Ci ripetono con timbro rassicurante che genera mobilità e favorisce chance e viaggi low cost. E in tal guisa occultano le tragedie senza frontiere che genera. Diciamolo apertamente. Non è mondializzazione: è rimozione dei diritti su scala planetaria, mediante le leve del dumping, della delocalizzazione e dell’immigrazione di massa. Non è globalizzazione: è glebalizzazione, ossia […]
Cinema - 6 aprile 2018

Il giovane Marx al cinema, lo vedano soprattutto i suoi odierni traditori

Mi permetto di caldeggiare a tutti la visione di una pellicola che esce in Itala in questi giorni. Anche chi non ha mai letto un sol rigo di Carlo Marx e Federico Engels, vada al cinematografo a vedere il film Il giovane Marx. Si tratta di una pellicola che ricostruisce con perizia e acribia, sia […]
Mondo - 26 marzo 2018

Ex spia russa avvelenata: sul caso Skripal, gli Usa e le loro colonie cercano lo scontro con Putin

Un centinaio di diplomatici russi espulsi da Usa, Europa e Canada. Ben due dall’Italia. Sono addirittura 14 gli Stati membri della Ue ad aver preso per adesso il provvedimento “come seguito” di quel che si è deciso al vertice Ue della settimana scorsa. Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha asserito che “altre espulsioni […]
Pubblicità Carpisa, ma come si fa a colpevolizzare una madre che lavora?
Segretari di Stato del Vaticano, qual è il vero ruolo dei ‘diplomatici con il Vangelo’?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×