";

/ di

Centro studi Unimed Centro studi Unimed

Centro studi Unimed

Unione delle Università del Mediterraneo

Il Centro Studi UNIMED, costituito nel 2016, come sezione dell’omonima associazione sotto la direzione dell’allora Segretario Generale e fondatore dell’UNIMED, prof. Franco Rizzi, scomparso  nel febbraio 2017,  è un luogo di produzione di analisi e di approfondimenti realizzati da ricercatori e professori universitari, intellettuali e specialisti, provenienti da ambo le sponde del Mediterraneo
Il lavoro redazionale e di ricerca è realizzato da un gruppo centrale di accademici e analisti e da una rete di referenti internazionali facenti parte del network UNIMED, che consta di più di 100 Università in rappresentanza di 24 paesi della sponda Nord e Sud del Mediterraneo.
Per maggior informazioni sulle nostre attività, visita il sito www.uni-med.net.

Gli articoli pubblicati in questo blog rispecchiano soltanto le opinioni personali degli autori e non quelle dell’UNIMED.

Blog di Centro studi Unimed

Media & Regime - 18 maggio 2018

Libertà di stampa nel Mediterraneo, il terrorismo è un alibi per la censura

di Luigi Manfra* La libertà di stampa nei Paesi del Mediterraneo non gode buona salute. Secondo i dati di Reportes sans frontières, la classifica delle 180 nazioni prese in esame vede nel 2018 al primo posto la Norvegia seguita da Svezia, Olanda e Finlandia. Gli Stati mediterranei d’Europa seguono a una certa distanza con la Spagna […]
Mondo - 11 maggio 2018

Nucleare Iran, Trump e Israele preparano un assedio

di Roberto Iannuzzi* Esacerbando il già teso clima internazionale, Donald Trump ha infine deciso di uscire dall’accordo nucleare con l’Iran. Ma bisogna essere chiari: quello che è stato descritto come un “ritiro” americano dal cosiddetto Joint comprehensive plan of action (Jcpoa) è in realtà una violazione pura e semplice dei termini dell’accordo. Anzi, è il […]
Mondo - 4 maggio 2018

Israele celebra i 70 anni dell’indipendenza. Il futuro però è binazionale

di Claudia De Martino* Il 5 di iyar del calendario ebraico (ovvero il 18 aprile scorso) lo Stato di Israele ha festeggiato i suoi primi 70 anni: il regalo, però, arriverà esattamente il prossimo 14 maggio – la data in cui cade la celebrazione internazionale secondo il calendario gregoriano – quando gli Stati Uniti sposteranno […]
Cultura - 27 aprile 2018

Siria, consigli di lettura. Tra guerra, amore e vite spezzate

di Federica Pistono* Negli ultimi mesi, sul mercato editoriale italiano sono giunti alcuni romanzi siriani recentemente tradotti, la cui lettura rappresenta (per contenuti proposti) un’occasione immancabile per un serio tentativo di comprendere la complessità della situazione siriana. Splendido è il romanzo Non ci sono coltelli nelle cucine di questa città di Khaled Khalifa (Bompiani, 2018, […]
Mondo - 20 aprile 2018

Siria, quanto a politica estera l’Italia è ancora parecchio confusa

di Eugenio D’Auria* Quanto sta accadendo nel corso delle trattative per la formazione del nuovo governo evidenzia ancora una volta la priorità attribuita dalla maggior parte delle forze politiche agli equilibri interni rispetto alle tematiche internazionali. La crisi siriana ha contribuito a sottolineare tale aspetto, dimostrando impietosamente la superficialità di alcune analisi e l’assenza di […]
Diritti - 13 aprile 2018

Papa Francesco, il pontefice che veste i panni dei migranti

di Riccardo Cristiano* In occasione della recente presentazione del rapporto del Centro Astalli sull’emergenza delle migrazioni forzate, padre Fabio Baggio – sottosegretario di papa Francesco alla sezione Migranti e Rifugiati – ha raccontato un particolare di estrema importanza. Come è noto, da quando è stato creato questo dipartimento all’interno del dicastero vaticano per la sviluppo umano integrale, Jorge […]
Mondo - 6 aprile 2018

La diga sul Nilo, i pozzi in Siria e Palestina: anche l’acqua può scatenare conflitti

di Luigi Manfra* L’acqua e la guerra sono all’origine del flusso migratorio che dai Paesi del sud del Mediterraneo si dirige verso l’Europa. Infatti la mancanza d’acqua non meno della guerra rende le condizioni di vita delle popolazioni coinvolte insostenibili. Senz’acqua muore l’agricoltura, diminuisce il cibo, aumentano le malattie, ed ecco spiegato quell’esodo da sud […]
Mondo - 30 marzo 2018

Usa, con Bolton alla Sicurezza l’amministrazione Trump diventa una brutta copia di quella Bush

di Roberto Iannuzzi* L’ingresso del “falco” John Bolton nell’amministrazione Trump completa lo stravolgimento degli indirizzi di politica estera indicati dal presidente americano nel suo discorso di insediamento alla Casa bianca. La sua nomina a consigliere per la Sicurezza nazionale al posto del generale H.R. McMaster, tuttavia, non è solo il risultato delle mutate predilezioni di […]
Mondo - 23 marzo 2018

Gaza, la crisi dell’Unrwa potrebbe portare al collasso del sistema pubblico

di Claudia Martino* La Banca mondiale avverte con allarme, nel suo ultimo report pubblicato a marzo, del rapido deterioramento delle condizioni di vita anche in Cisgiordania. Mentre Gaza già da anni verte sull’orlo del collasso, con tassi di disoccupazione giovanile pari al 58%, il livello di disoccupazione torna a crescere anche nella West Bank, attestandosi […]
Mondo - 16 marzo 2018

La letteratura marocchina tra tradizione e modernità

di Federica Pistono * La narrativa marocchina in lingua araba, spesso relegata nell’ombra da quella francofona, è ancora poco conosciuta in Occidente. Fra gli scrittori più noti, emerge Muhammad Shukri, autore del romanzo autobiografico Il pane nudo (Theoria, 1989, trad. M. Fortunato). L’opera ripercorre il periodo che va dalla nascita dell’autore nel 1935 al 1956, anno […]
Privacy, Garante: “L’azienda non può accedere nelle mail dei dipendenti” e ordina al Sole 24 Ore di smettere
Lega-M5S, la vera storia del contratto di governo attribuito a Corrado Guzzanti

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×