/ di

Arnaldo Capezzuto Arnaldo Capezzuto

Arnaldo Capezzuto

Giornalista

Arnaldo Capezzuto, 1970. Napoletano, laureato in sociologia alla Federico II, giornalista professionista. Ho cominciato a scrivere sul quotidiano La Verità. Per anni ho seguito la cronaca nera e storie di criminalità per i quotidiani Napolipiù e Il Napoli gruppo Epolis. Collaboro con varie testate, tra cui il mensile L’Espresso Napoletano. Dirigo il periodico on line ladomenicasettimanale.it che fa parte del progetto de I Siciliani Giovani, gloriosa testata di Pippo Fava. Faccio parte di Ossigeno per l’informazione, l’osservatorio nazionale che si occupa dei cronisti minacciati e delle notizie oscurate. Ho ricevuto diversi riconoscimenti come il premio Paolo Giuntella – associazione articolo 21 e il premio europeo Journalist Award per alcune inchieste-denunce sull’attacco della camorra ai campi rom di Ponticelli. Ho partecipato ai documentari “Cronisti di strada”, “Il business dei baby neomelodici”. Sono uno degli autori de Il Casalese, il libro che la famiglia dell’ex sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino voleva far sequestrare e distruggere. Da ottobre 2015 a giugno 2017 ha fatto parte dell’area comunicazione del gruppo consiliare regionale della Campania del Movimento 5 Stelle in qualità di esperto.

 

Blog di Arnaldo Capezzuto

Cronaca - 5 giugno 2018

Vibo Valentia, Soumayla Sacko era pericoloso perché sapeva di essere uno schiavo

Una fucilata alla testa. Così è stato ammazzato, trucidato, eliminato Soumayla Sacko, 29 anni, originario del Mali e sindacalista dell’Usb. Soumayla non si rassegnava. Combatteva, lottava per la dignità dei braccianti della piana di Gioa Tauro e in particolare di San Ferdinando. Solo e sempre schiavi, pochi euro per dodici ore di lavoro, baracche, stenti, […]
Mafie - 5 aprile 2018

Museo Capodimonte: adottata una panchina per Nunzio Giuliano, l’ex camorrista vittima dei clan

“Ragazzi, ribellatevi a un destino scritto da altri! Studiate! La cultura è libertà”. Lo ripeteva come un’ossessione Nunzio Giuliano, vittima innocente della camorra, ammazzato dai killer, il 21 marzo 2004, sotto casa, in via Tasso a Napoli. Aveva 57 anni e una nuova vita davanti. La trama per lui non è stata la stessa che – […]
Giustizia & Impunità - 19 febbraio 2018

Napoli, l’inchiesta di Fanpage è senza inchini. Ora la dinasty De Luca balla su un precipizio

Mascelle serrate e denti stretti. La rabbia è a malapena controllata. Biascica un sussurro ringhioso: “Vi faremo ringoiare tutto”. Eccolo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, forse per la prima volta in seria difficoltà e sfiancato dagli effetti collaterali della clamorosa inchiesta giornalistica Bloody Money, condotta dal giornale on line Fanpage.it diretto da Francesco Piccinini. Nella […]
Cronaca - 15 gennaio 2018

Baby gang a Napoli, non torniamo nel ghetto

E’ un momento difficile, l’ennesimo. Siamo tornati al centro del disonore delle pagine di cronaca nera dell’informazione nazionale. Ora l’emergenza si chiama ‘baby gang’, prima ‘paranza dei bimbi’ e ‘stese’. E’ l’eterno corsi e ricorsi storici di una storia che non riusciamo a cambiare. Sembra di vivere in un flipper impazzito con la sfera metallica […]
Giustizia & Impunità - 3 gennaio 2018

Ferdinando Imposimato e quell’ossessione per le mani sporche

“So solo che in questo paese ci sono verità che qualcuno non vorrebbe far conoscere. Io però non mi rassegno, e fino a quando avrò fiato e forza andrò avanti. I segreti non si possono nascondere a vita. Prima o poi questo non sarà più il paese dei misteri. Questa è una mia certezza, granitica […]
Mafie - 20 settembre 2017

Napoli, i racconti del boss pentito Notturno devastanti come quelli di Spatuzza

E’ stata costruita a tavolino. Una verità giudiziaria credibile, parziale e di comodo. Racconti verosimili studiati nei dettagli che avessero quei requisiti per ottenere dai giudici il riconoscimento dello status di collaboratore di giustizia. Una strategia condivisa, lucida e cinica orchestrata dai capi camorra per scansare gli ergastoli. La contropartita è: provvedere vita natural durante […]
Ambiente & Veleni - 2 settembre 2017

Campania a tutto cemento, abusi di necessità e proroga alle cave. Così De Luca crea consenso

Il ciclo del cemento aiuta il pil della Campania. Ne è ben cosciente il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Allo stop delle ruspe e alla sanatoria delle abitazioni abusive, ma di necessità, si aggiunge la proroga e il rinnovo delle concessioni per le cave. In Campania, un partito si è fatto regione. Qui, […]
Cronaca - 21 agosto 2017

Loreto Mare, morire nell’inefficienza della Campania. Uno schifo senza eguali

Il Loreto Mare è ospedale killer. E’ calata un’ombra sinistra sul nosocomio partenopeo già funestato da clamorosi scandali. L’ennesima vittima di quello che sembra un caso di malasanità si chiama Antonio Scafuri, 23 anni, finito al Pronto Soccorso in codice rosso e rimasto per ore su di una barella in attesa di un trasferimento in […]
Giustizia & Impunità - 19 agosto 2017

Ciro Cirillo, anche da morto l’ex dc fa paura

“Farò più rumore da morto che da vivo”. Era l’auspicio ottimistico dell’ex assessore ai Lavori pubblici della regione Campania, il Dc, Ciro Cirillo. A meno di un mese dalla sua scomparsa avvenuta a 96 anni, invece, è calato ancora una volta un silenzio ‘controllato’ e impenetrabile attorno alla sua storia che in tanti vorrebbero definitivamente archiviata […]
Politica - 14 agosto 2017

Campania, la ‘necessità’ italiota di far voti con il popolo degli abusi edilizi

Il partito trasversale del mattone selvaggio, festeggia. Con i calici di champagne alzati al cielo si brinda invocando un solo nome: Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. Politico di razza che con il suo uomo ombra, il potente vicepresidente e assessore all’Ambiente Fulvio Bonavitacola, è riuscito a inventare e far ratificare nel ‘laboratorio politico […]
Milano, arrestate ladre d’appartamento che hanno rubato in casa del sindaco Sala
Pescara, salgono a 180 gli intossicati a scuola. Asl: “La causa è un batterio della carne”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×