Selvaggia Lucarelli non ci sta e risponde per le rime a Paola Barale e Luisella Costamagna che nelle ultime ore hanno preso le difese di Iva Zanicchi. Se Ballando con le stelle si avvia verso la conclusione, non accennano infatti a spegnersi le polemiche che ruotano intorno alla giuria e in particolare alla Lucarelli. Nell’ultima puntata del programma di Rai1 la giornalista aveva espresso il suo pensiero sul percorso della Zanicchi, che nell’arco delle settimane non si è limitata a ballare ma ha intrattenuto il pubblico raccontando barzellette spesso piuttosto spinte. L’osservazione della Lucarelli non è piaciuta a Guillermo Mariotto, che in diretta tv le ha dato della “scimmia arrabbiata per il fidanzato che getta escrementi a tutti”.

IL COMMENTO DI PAOLA BARALE – Ospiti di Oggi è un altro giorno la Barale e la Costamagna hanno commentato l’accaduto. La showgirl ha affermato: “Questa non è solo una competizione di ballo, è un programma di intrattenimento. E Iva ci è dentro totalmente, e per questo avrebbe anche motivo di vincere, perché lei è super funzionale al programma che sta facendo. Ma allo stesso modo Mariotto quando dà della scimmia che tira escrementi a Selvaggia si è abbassato al livello di Selvaggia. Secondo me la giuria a volte esagera”. Sui social la Lucarelli ha dimostrato di non gradire l’intervento di Paola Barale: “Interessante come stia proseguendo questo meccanismo di manipolazione della realtà, in cui il tr**a di una concorrente non è mai esistito (anzi è stato super funzionale al programma!) ma sotto processo c’è ancora ‘in alcuni momenti è stato squallido’. Mariotto si è abbassato al mio livello!”.Il riferimento è all’offesa fatta proprio dalla Zanicchi alla Lucarelli in diretta dopo il voto ricevuto per un’esibizione in pista.

IL DURO SFOGO DELLA LUCARELLI CONTRO LUISELLA COSTAMAGNA – Nel salotto di Serena Bortone, come detto, è intervenuta anche Luisella Costamagna, che sulla questione ha osservato: “Io difendo Iva a cui è stato detto squallida, che trovo inaccettabile. E trovo inaccettabile che abbia detto volgare. Per me non esistono parole volgari ma persone volgari che spesso non usano le parolacce. Me la prenderei con quelle persone. Se c’è una persona che ritengo non sia volgare è Iva, che fa un ottimo spettacolo, è una forza della natura. Farei attenzione con i termini, e questo riguarda anche Mariotto. Ma nel merito sono d’accordo con lui”. Selvaggia a tal proposito è un fiume in piena: “Tace di fronte al t***a ma prende parola per difenderla inventando pure che le abbia dato della squallida”.

L’INTERVISTA DELLA COSTAMAGNA A MARA CARFAGNA – E ancora, condividendo stralci di una vecchia intervista realizzata dalla Costamagna a Mara Carfagna, ha scritto: “Lei, la giornalista implacabilmente anti-Berlusconi, quella che faceva i processi morali a Mara Carfagna per due foto sexy, l’ex collega di Michele Santoro, autrice di libri dagli intenti femministi tace di fronte al t***a ma prende parola per difendere Iva Zanicchi inventando pure che le abbia dato della squallida”. Ma non è finita qui, perché la Lucarelli ha tuonato: “Costamagna che difende la berlusconiana di ferro Zanicchi che dà della t***a a un’altra donna è un po’ tipo Costamagna che perculava Mara Carfagna per il suo passato da showgirl. Per poi finire a fare la showgirl, lei, mentre l’altra è presidente di un partito e deputato”. Quindi il duro sfogo: “Ma poi sapete qual è il bello? Che io non mi aspettavo niente. Il silenzio di tutti, uomini e donne, non mi ha sorpresa. Conosco il sistema, difendere me era disturbare il programma, e ognuno sta ben attento al suo posto, specie in vista di ripescaggi. Se poi ci aggiungi che a molti sto sul c***o… Non avevo alcuna aspettativa. Ma che adesso si facciano le crociate femminili per ‘in certi momenti un po’ squallido’ e che queste mute ritrovino improvvisamente la parola, beh, ha dell’incredibile”.

Articolo Precedente

Ludovica Valli incinta ricoverata a Dubai, paura anche per la figlia Anastasia: “Sta molto, molto, male”

next
Articolo Successivo

Niccolò Fabi a FQMagazine: “Il mio futuro? Non uscirà mai qualcosa da me per onorare qualsiasi altro motivo che non sia la mia gratificazione”

next