Andrea, Matteo e Virginia Bocelli si sono esibiti davanti ai nuovi reali d’Inghilterra, Re Carlo III e la Regina Consorte Camilla, e al primo omaggio fatto dall’Inghilterra ad Elisabetta II. Dopo essere stati ospiti lo scorso Natale alla Casa Bianca, gli artisti sono stati gli unici italiani invitati a partecipare all’annuale Festival of Remembrance, alla Royal Albert Hall, evento centrale che commemora i caduti in guerra del Paese. Un appuntamento ancora più importante quest’anno perché è mancata quella che, per settant’anni, è stata il capo delle Forze Armate: la regina Elisabetta II. Elisabetta aveva sempre preso parte a queste celebrazioni diventando, ancora principessa, il primo membro femminile della Famiglia Reale a prestare servizio come membro attivo a tempo pieno delle Forze Armate. L’apertura del festival ha reso così omaggio alla Regina defunta e ai suoi 70 straordinari anni di servizio e dedizione.

Andrea Bocelli con Matteo e Virginia, accolti da un calorosissimo applauso, hanno cantato “The Greatest Gift”, brano inedito estratto dal loro nuovo album “A family Christmas“, davanti a tutti i reali inglesi: oltra a Carlo e Camilla, erano presenti William e Kate, principe e principessa di Galles, il conte e la contessa di Wessex, Anna e il marito vice ammiraglio Sir Tim Laurence, il duca e la duchessa di Gloucester, il duca di Kent e la principessa Alexandra, l’Onorevole Lady Ogilvy. Tra gli altri artisti si sono esibiti l’attore e cantante di Hollywood Luke Evans, l’attrice vincitrice di un Emmy Award e star del West End Hannah Waddingham, e la star del teatro musicale Marisha Wallace. Il tema centrale del Festival quest’anno è stato il 40° anniversario della guerra delle Falkland e, mentre i petali cadevano nella Royal Albert Hall, l’evento ha ricordato con discorsi, canzoni e racconti, il servizio e il sacrificio dei militari durante la Storia del Regno.

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, la confessione di Antonino: “Belen ha perso il primo bimbo che aspettavamo”

next
Articolo Successivo

Belve, Rocco Siffredi rivela il contenuto del messaggio a Totti: “Solo io ti posso capire, abbiamo una cosa in comune”. Fagnani: “La dipendenza dal sesso?”

next